Utente 341XXX
Buongiorno
ho avuto lo scorso 6 maggio un rapporto anale con un trans/prostituta (io soggetto attivo).
Purtroppo è iniziato non protetto: ho infilato il pene e lo estratto dopo al massimo un minuto.
Poi ho infilato il preservativo e ho concluso il rapporto.
Il rapporto poi è stato caratterizzato, prima della penetrazione, da un (scusate il termine ma non so come chiamarlo) pompini senza preservativo.
Adesso ho il terrore di aver contratto l'hiv. Ho un continuo mal di stomaco credo dovuto allo stress.
Quante possibilità ho di aver contratto l'hiv?
Vi prego aiutatemi!!
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
purtroppo , da come ha descritto la situazione vissuta , il rischio di contrarre una malattia sessualmente trasmessa non è da sottovalutare. Consulti , senza tergiversare oltre, il suo medico di medicina generale per le successive indagini e monitorizzazioni che dovrà scrupolosamente seguire.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2007
ma quante possibilità ho di aver contratto l'hiv.
se faccio subito un test quanto attendibile sarebbe?
se ho l'hiv la mia vita è rovinata...
[#3] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2007
ma quante possibilità ho di aver contratto l'hiv.
se faccio subito un test quanto attendibile sarebbe?
se ho l'hiv la mia vita è rovinata...
[#4] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2007
ma quante possibilità ho di aver contratto l'hiv.
se faccio subito un test quanto attendibile sarebbe?
se ho l'hiv la mia vita è rovinata...
[#5] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2007
ma quante possibilità ho di aver contratto l'hiv.
se faccio subito un test quanto attendibile sarebbe?
se ho l'hiv la mia vita è rovinata...
[#6] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2007
per cortesia rispondetemi!!
grazie