Utente 149XXX
Salve a tutti, premetto che è la prima volta che richiedo un consulto medico tramite questo sito...ecco il mio problema:
da sempre (fin da bambino) non ho potuto mai scoprire il mio glande sia in pene eretto che flaccido, per una fimosi serrata (credo si dica così, dato che non ho mai consultato un medico); in alcuni rari periodi il glande,tirando giù il prepuzio, usciva di circa mezzo centimetro, ma mai di più(in alcuni casi ho avuto l'impressione che si potesse scendere ancora di più il prepuzio, ma non l'ho fatto per paura di una possibile parafimosi). Non ho mai avuto comunque nessun tipo di problema, infezioni, prurito ect, nonostante l'igiene, ahimè, per quanto possa, non è mai stata "completa" data la fimosi.L'estate scorsa mi sono comparsi dei piccoli taglietti sulla punta del prepuzio(1 o 2)che sono comunque scomparsi nel giro di 2-3 giorni; ora dopo circa 7 mesi mi sono ricomparsi, ma in maniera più fastidiosa in quanto ho avvertito anche una mimor elasticità del prepuzio, secchezza e un pò di prurito;la cosa mi ha preoccupato molto...anche perchè informandomi in internet..bhè..se ne leggono di tutti i colori!! Stamattina la situazione(dopo circa 5 giorni dalla loro ricomparsa) mi è sembrata migliore..le microlesioni sembrano che si stiano rimarginando e anche la pelle del prepuzio sembra più elastica...ma ho paura che si ripeta tutto ciò. Data la vostra professionalità ho deciso di rivolgermi a voi esperti...capisco che sarebbe meglio una immediata visita da un andrologo ma, data la mia impossibilità, almeno per una decina di giorni, di recarmici, vorrei sapere cosa ne pensiate e soprattutto se, per ora, posso usare il Balanil Gel(ho letto che è ottimo), sul prepuzio per dare maggiore elasticità e,credo, uma maggiore igiene.
Vi ringrazio anticipatamente, sperando di avere al più presto una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Genttile lettore,
da quanto ci dice pare proprio che lei necessiti di un intervento di circoncisione. Consulti pertanto un andrologo o un urologo. Per maggiori dettagli in merito al problema che ci segnala può anche leggere l’approfondimento del Dott Maio dal titolo “Fimosi: che cos'è e come si cura”, al link http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220 di questo sito.
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dr Pescatori, grazie per la sua tempestiva risposta!!
Immaginavo che l'unica soluzione fosse la circoncisione...ma il solo pensiero di essere operato mi mette una gran paura...ed è forse per questo motivo che non ho mai preso questa decisione...!?
Come gli avevo scritto precedentemente, essendo fuori non posso recarmi, almeno per i prossimi 15/20 giorni dall'andrologo della mia città, e per questo volevo sapere cosa posso fare nel frattempo...se è utile, almeno momentaneamente, l'utilizzo del BALANIL GEL, ho letto che un ottimo prodotto..che ne pensa?
Inoltre questa mattina la situazione sembra migliorare ancora di più..ormai le microlesioni sono scomparse del tutto e la pelle del prepuzio sembra più elastica, anche quel poco rossore è scomparso!!
La ringrazio per la sua pazienza e spero di ripoterla contattare quando ne avrò bisogno!!
[#3] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Gentili dottori...in base alla mia situazione, come ho detto precedentemente, secondo voi esperti è utile, (MOMENTANEAMENTE), utilizzare un prodotto quale il BALANIL GEL, o (ne ho letti altri) il FISIAN, il GENIT PLUS..che ne dite?
Sperando in una vostra risposta, porgo i più cordiali saluti!!
PS: comunico che da 2 giorni non ho più nè taglietti nè secchezza sul prepuzio...
[#4] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Capisco, e ne sono d'accordo, che sicuramente avrete da rispondere a quesiti più urgenti...ma avere una vostra risposta per me è di notevole importanza, data la mia situazione attuale...scusatemi per la mia insistenza..in attesa vi ringrazio
[#5] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Carissimi dottori buon giorno..vi volevo informare sulla mia attuale situazione riguardo al prepuzio: dopo aver trascorso tre giorni senza più nessun problema, ieri pomeriggio ho notato nuovamente un pò di rossore e di secchezza nella parte finale del prepuzio (per fortuna questa volta niente tagietti; ricordo che soffro di fimosi serrata), stamattina sembra un pò meglio, nonostante non faccia uso nè di medicinali specifici nè di lozioni emolienti; ricordo che, essendo fuori, non posso recarmi da un andrologo per i prossimi 15 giorni, e vi chiedo, cortesemente, se secondo voi, posso utilizzare (per questi giorni,in attesa di una accurata visita) qualche prodotto specifico quali il BALANIL GEL o il GENIT PLUS...
Spero in un vostro aiuto, grazie e buona giornata a tutti!
[#6] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Egregi dottori, spero di ricevere una vostra risposta..
Premetto che sono ancora in attesa di una visita da un andrologo.
Oggi pomeriggio dopo avermi masturbato, (non in maniera forzata, ma molto "delicatamente" per paura di un ritorno dei taglietti; ed è per questo motivo che non la praticavo da giorni), mi sono accorto che la pelle finale del prepuzio era nuovamente arrossata e leggermente secca, quindi mi sono allarmato ed ho, dopo avermi lavato, messo un pò di crema (quella adatta per il corpo) sulla screpolatura. La cosa che mi stranizza è che tutto ciò avviene solamente nella parte superiore del prepuzio, mentre tutto il resto rimane normale.
Capisco che tramite mail non potete fare diagnosi, ma almeno potreste "avvertirmi" il perchè di tutto questo (d'altronde capisco che ho la fimosi), e cosa, (in attesa di una visita) posso fare o quale prodotto utilizzare sia per l'igiene sia per ammorbidire ed elasticizzare questa piccola parte del prepuzio...e soprattutto se devo allarmarmi!??
Grazie per la vostra pazienza e disponibilità.
Cordiali saluti.