Utente 149XXX
SALVE DOTTORE,HO 39 ANNI E MI E CAPITATO CHE ANDANDO A FARE L AMORE X LA PRIMA VOLTA CON LA MIA RAGAZZA ESSENDO SUPER ECCITATO ,AL MOMENTO DELLA PENETRAZIONE DECIDO DI METTERE IL PROFILATTICO E IN QUEL MOMENTO LI IL PENE PERDE L EREZIONE ,IO MI STUPISCO E MI DISTRUGGO PSCOLOGICAMENTE E ASPETTO UN PO,POI RITROVO L EREZIONE E CONTINUO COL RAPPORTO ,LO INIZIO SENZA MA POI DECIDO DI RIMETTERMI IL PRESERVATIVO E MI CREDA CON LA TESTA ERA UNA MANOVRA DURA E COME MI ASPETAVO RIACCADEVA COME PRIMA ?CHIEDO A CHI MI DEVO RIVOLGERE E COME POTETE AIUTARMI GRAZIE OTTIMO SERVIZIO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,e' evidente che,con questa dona,il profilattico crea problemi che
si possono risolvere solo con il tempo o cambiando metodo anticoncezionale.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il fatto di non mantenere il pene rigido per il tempo necessario ad infilare il profilattico potrebbe essere anche in funzione di una problematica vascolare, magari condizionata dallo stato d'animo.
Se il fenomeno si ripete consulti uno specialista nper gli opportuni accertamenti vascolari
cari saluti