Utente 124XXX
Salve,
sono un uomo di 34 anni,sportivo, di buona salute generale senza problematiche particolari. La questione che sottopongo è la seguente:
- dopo un rapporto amoroso (il classico "petting") in cui ho un erezione anche prolungata nel tempo ma senza avere eiaculazione o orgasmo, mi sorge un dolore acuto ai testicoli, alla parte bassa dell'addome ed all'inguine. Il dolore si manifesta sempre dopo (in genere dopo circa mezz'ora) il termine dell'erezione e sempre quando sono nelle prime fasi (primi appuntamenti) di un rapporto (e quindi quando il coinvolgimento sessuale è massimo). Tale dolore permane anche per ore ed è molto fastidioso (a volta sembra quasi che abbia la necessità di andare in bagno per scaricarmi ma è solo un apparenza forse dovuto al fatto che il dolore si irradia appunto alla zona addominale). A volte mi rimane anche nei giorni successivi sottoforma di fastidio o di leggero dolore inguinale.
Volevo pertanto chiedere anzitutto se fosse una situazione "normale" e se ci fossero dei metodi o terapie per evitare questi dolori. (per una l'unico metodo che ho sperimentato è la masturbazione e comunque non sempre funziona). Infine volevo chiedere se, secondo il vostro parere, potrebbe essere utile un qualche tipo di esame e se si di quale tipologia.
Come sempre grazie per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
di solito dopo l'eiaculazione passa in qualche ora.tuttavia consiglierei un controllo degli epididimi in ordine alla possibilità di flogosi locale.
cordialmente