Utente 702XXX
Salve,
ho eseguito esame urine e del liquido seminale. In attesa della visita del mio urologo, gradirei un parere su alcune voci che non ho compreso.

ESAME URINE

Aspetto LIMPIDO
Colore GIALLO PAGLIARINO
Densità 1.023
Ph 6.0
Glucosio ASSENTE
Proteine ASSENTE
Corpi chetonici ASSENTI
Emoglobina ASSENTE
Urobilina NEI LIMITI
Pigmenti biliari ASSENTI
Nitriti ASSENTI
Note: QUALCHE CELLULA DI SFALDAMENTO DELLE B.V.U - URATI AMORFI IN SCARSA QUANTITA'.

ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE

Volume 2,8 ml
Reazione BASICA (ph 7,5)
Fluifidicazione NORMALE
Viscosità NORMALE
Pseudoagglutinazione ASSENTE
Agglutinazione ASSENTE
Numero dei nemaspermi 76 MILIONI 400 MILA
Totale nemaspermi eiaculati 213 MILIONI 920 MILA

SPERMIOGRAMMA
Motilità dopo '60 dall'emissione 60%
" con movimenti progressivi 40%
" dopo '120 dall'emissione 50%
Spermiogramma con alterazioni morfologiche 25% - QUALCHE LEUCOCITO E RARI CORPI AMILACEI

LE MIE DOMANDE:
1. E' normale la presenza di "qualche cellula di sfaldamento delle b.v.u. e urati amorfi in scarsa quantità" nell'esame delle urine?
2. E' normale la presenza di "nemaspermi con alterazione morfologiche" e, soprattutto, la presenza di "qualche leucocito e rari corpi amilacei" nell'esame del liquido seminale?
3. Ci sono valori anormali nell'uno e nell'altro esame?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
qualche urato amorfo non si toglie a nessuno, magari un po di dieta ed una occhiata ad uricemia ed uricutria sarebbe il caso.- Lo spermiogramma va bemne, con un dubbio. per misurare la percentuale di spermiogrammi mnormali esistono due scale una con limite inferiore del 14% (per cui le sarebbe ok) ed una con limite inferiore del 30% (per cui sarebbe bassetto). Il resto non ha iomportanza. I corpi amilacei vengono dalla pr5osta e non fanno nulla.
[#2] dopo  


dal 2010
Grazie dottore per la risposta celere.
Mi residua qualche dubbio in seguito alla sua risposta. In particolare, mi chiedevo se è normale la presenza di leucociti e se devo fare degli approfondimenti diagnostici, perchè su internet si legge che potrebbe essere indice di diverse patologie, compresa la neoplasia: non si tratta di sangue nelle urine?
Per quanto riguarda le scale di riferimento, io non saprei dire quale è adottata dal mio laboratorio.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Guardi ci deve essere la scala di riferiomento. Se avessi visto qualcos' altro (LEUCOCITI COMPRESI) LO AVREI DETTO.