Utente 575XXX
Salve,
qualche mese fa sono andato per un consulto dall'andrologo, in quanto soffrivo di eiaculazione precoce. Il medico mi disse che bisognava intervenire sul frenulo poichè era particolarmente corto, e quindi mi provocava maggiore eccitazione.
Dopo aver fatto il piccolo intervento, indolore.... mi sono accorto che dopo circa 2 mesi dall'operazione ho perso l'erezione, non riesco più ad avere la stessa erezione che avevo prima e soprattutto il sono incapace a mantenere un erezione sufficiente per condurre un rapporto sessuale soddisfacente.
Cosa devo fare? Vi prego di aiutarmi... Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
caro signore,
l' operazione al frenulo non ha nulla a che fare col suo problema erettile. Senta un collega per la diagnosi e trattamento, di qua non possiamo swap4ere anche se l' ipotesi psicologica appare (dico appare) la più probabile.
[#2] dopo  
Utente 575XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la veloce risposta... perchè si sente di escludere che l'operazione non ha provocato qualche disfunzione erettile dovuta ad alterazioni o a lesioni vascolari? io non ho più avuti rapporti dopo l'operazione e l'altro giorno ho cercato di averlo ma senza successo, poichè non riuscivo ad arrivare all'erezione sufficiente per la penetrazione.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Lo esculdo completamente, vasi e nervi sono da ben altra parte.
[#4] dopo  
Utente 575XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio nuovamente caro Dott., ma lei pensa che il mio problema si possa risolvere? non riesco a capire cosa mi ha potuto provocare questo, non ho mai sofferto questo problema, soprattutto riuscivo a mantenere l'erezione fino alla fine del rapporto. Purtroppo penso che il problema sia serio, poichè non riesco ad avere una corretta erezione nemmeno con la masturbazione. Lei cosa pensa?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A 25 anni si risolve sempre. Questo conta. Contatti un collega, si faccia fare diagnodsi circonstaziataq e sappia dire. tRAMNQUILLO. Che qua di grave c' è solo la sua fifa.