Utente 944XXX
Gentili Dottori,
ho sempre fatto sesso non protetto con la mia ragazza, la quale nel tempo facendo lo striscio e tampone vaginale, era affetta dapprima da Candida, e attualmente si sta curando dalla Gardnerella.

Ho effettuato un esame del liquido seminale, con antibiogramma, per verificare che io non ne fossi affetto.

Il risultato è: "NESSUNA CRESCITA" cioè non vi è alcuna infezione. (Ma normalmente nell'esito non compare Leuciti=0 Batteri=0 e altro?)

Volevo chiedervi: Ma è affidabile questo test? Ho questi dubbi, perchè cmq ho letto che sia candida che gardnerella, sono facilmente trasmissibili al partner.

Inoltre per effettuare il test, ero in astinenza da soli due giorni, e comunque a mio parere vi è stata una scarsa eiaculazione, vi era poco sperma e sembrava molto più liquido del solito. Ciò può influire sull'esito del test?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la gardnerella e' un germe normalmente presente nell'apparato
genitale femminile.Il contagio e' possibile ma credo che una efficace profilassi lo possa evitare.Non mi sembra,in linea di massima, che l'esame colturale sia stato mal fatto ne' e' possibile estrapolare alcunche' circa la capacita' fecondante.Cordialita'.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Le mie perplessioni erano se una una scarsa eiaculazione (poco sperma e per lo più di consistenza liquida) potrebbe falsare l'esito del test, cioè anche se presente qualche infezione, con una scarsa eiaculazione, tale infezione non viene "vista" facendo la spermiocoltura.

Non so se centri, ma soffro di eiaculazione precoce :(

Grazie Mille Dottore :)
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la quantita' di sperma emessa non inficia l'esito della coltura.Quanto alla eiaculazione precoce,credo che sia un ulteriore,valido,motivo per consultare un andrologo.Aderisca alla SPA promossa dalla Societa' Italiana di Andrologia (www.andrologiaitaliana.it).Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Ok Grazie Dottore.

Per la mia EP, ero andato da un Urologo, il quale mi ha fatto fare questa Spermiocoltura, per vedere se c'era qualche infezione. E mi ha detto che se non ce ne erano, avrei dovuto utilizzare o pomate o antidepressivi.

Quindi mi serve veramente andare da un andrologo? Come potrebbe aiutarmi, visto che una cura vera non esiste, ma vi sono solo "palliativi" legati a farmaci.

P.S. Sono andato su .andrologiaitaliana.it, ma non ho capito cosa è questa SPA!
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Settimana di Prevenzione Andrologica (SPA).Consulti il Suo medico di famiglia.Cordialita'.