Utente 346XXX
buon giorno e grazie anticipatamente per la risposta.
ho27 anni e mi sono sottoposta a vari esami specifici in quanto soggetta ad asma e allergia ad acari della polvere. ho eseguito i seguenti test:amatochimici,pcr,sierologici per hbv,hiv,hcv,helicobacter pylori,tsh,rast per parassiti, prist,elettroforesi proteica, ana,ena,p-anca,c-anca,ds-dna ed esami urine.sono risultati tutti nella norma tranne gli anticorpi anti-nucleo(ana titolo/1:160 con pattern speckled)tale valore e' stato confermato da un secondo esame svolto dopo un mese. mi e'stato detto che potrei avere una malattia autoimmune. ma questo e' possibile se non manifesto alcun sintomo? e soprattutto gli esami che sono risultati negativi tipo ena potrebbero diventare positivi tra qualche mese? un ultima domanda potrei avere il lupus o posso escluderlo? l'unico dolore ogni tanto che accuso e' mal di gambe ma faccio un lavoro in cui sto tutto il giono in piedi. inoltre soffro dalla nacsita di anemia mediterranea portatrice sana. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
cara amica,
in realtà la positività agli autoanticorpi ANA potrebbe esssere la spia di una patologia autoimmune. ti consiglio - in assenza di altra sintomatologia - un controllo ogni tre mesi di una batteria completa di autoanticorpi che il tuo immunologo saprà indicarti insieme alla funzionalità renale (creatinina sierica, azotemia, creatinina clearance, esami urine....).
saluti
p.s. tale consulto non intende sostituire una visita medica specialistica che viene raccomandata
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2007
grazie per aver risposto cosi' velocemente anche perche' sinceramente sono un po' preoccupata. quello che vorrei sapere e' se e' possibile che i test ena ecc.. che sono risultati negativi con il tempo possono diventare positivi e se mi devo preoccupare di un'eventuale lupus. se questi ana dovessero aumentare a cosa vado incontro? grazie ancora
[#3] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2007
gentile dottore. oggi parlando con il mio medico mi ha rassicurato dicendo che non e' niente. cosa ne pensa posso davvero stare tranquilla? l'unico sintomo che mi viene in mente e' un leggero mal di denti puo' essere correlato? quali sono i sintomi che dovrei accusare con una malattia autoimmune? e quali sono le malattie autoimmuni che possono soggiungere con quel determinato tipo di ana? troppe domande lo so ma se riuscisse a chiarirmi le idee le sarei immensamente grata.