Utente 146XXX
Salve..è la prima volta che chiedo un consulto su questo sito e credo che le vostre risposte siano molto esaurienti. Ora vi espongo il mio problema: sono una ragazza di 22 anni, da 3 anni soffro di iperidrosi ascellare,e soltanto da 2 anni di bromidrosi.All'inizio credevo che questo disturbo fosse causato dall'utilizzo dell'anello anticoncezionale Nuvaring o da disfunzioni ormonali,così ho fatto gli esami del sangue e la visita da un endocrinologo che mi ha confermato che è tutto ok. Da 2 mesi ho sospeso il Nuvaring senza alcun miglioramento.Inoltre il sudore è molto denso e appiccicoso da fare incollare le ascelle nonostante faccia 2 docce al giorno e usi la crema deodorante spirial datami dal dermatologo.Dimenticavo:sei mesi fa, avendo disturbi durante la digestione e bruciori di stomaco, ho fatto su richiesta medica una gastroscopia nella quale è stata riscontrata la presenza di ernia jatale,gastrite e reflusso gastro-esofageo.Ho sempre un senso di debolezza,è come se facessi fatica ad ogni minimo sforzo,sudo e mi gira la testa.La domanda che voglio porvi è:è possibile che sia semplicemente una carenza di sali minerali visto che sudo anche quando dormo e ho spesso crampi muscolari?Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
potrebbe essere utile nel caso effettuare esami ematochimici (emocromo, ionemia,etc) per verificare alcuni valori, anche se verosimilmente la causa è da ricercare altrove.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta datami,è molto gentile.Cos'è la ionemia e in che cosa è da ricercare la causa?
[#3] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta datami,è molto gentile.Cos'è la ionemia e in che cosa è da ricercare la causa?
[#4] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta datami,è molto gentile.Cos'è la ionemia e in che cosa è da ricercare la causa?.
[#5] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta datami,è molto gentile.Scusi l'ignoranza,ma cos'è la ionemia? E in che cosa è da ricercare la causa?
[#6] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta datami,è molto gentile.Scusi l'ignoranza,ma cos'è la ionemia? E in che cosa è da ricercare la causa?