Utente 149XXX
Egregi Specialisti sono un'uomo di 57 anni alto cm 177 e kg 86 di peso che avendo chiesto l'ideneità sportiva per "canottaggio", mi è stata riscontrata con ecocardiogramma la seguente patologia:
Ventricolo sinistro dimensioni (DTD: 50 mm), spessori parietali (SIV: 10 mm e PP: 8 mm)e massa normali; funzione sistolica normale (FE: 60%)e non si evidenziano anomalie della cinetica parietale.
Ectasia della radice aortica (39 mm), dell'aorta ascendente (44 mm) e dell'arco aortico (38); lieve ingrandimento dell'atrio sinistro (diametro antero-posteriore: 42 mm).
Sezioni destre normali.
Apparati valvolari normali.
Esame color-Doppler: insufficienza aortica lieve.
Conclusioni: ectasia della radice aortica, dell'aorta ascendente e dell'arco aortico.
Premettendo che dono il sangue e regolarmente e il mio colesterolo totale è sempre ampiamente entro i limiti, che però negli ultimi 5 anni i valori pressori si sono leggermente alzati (80-100/120-150); chiedo che ulteriori esami mi consigliate di fare e se posso continuare l'attivtà sportiva (canottaggio di fondo e corsa) senza magari superare certi limiti:
Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
per meglio comprendere la reale entità del suo problema, sarebbe il caso che lei si sottoponesse anche ad un test da sforzo onde valutare meglio i valori pressori sotto stress fisico, l'ecocardiogramma da solo escluderebbe problemi ischemici ma visto lo sport affrontato il test da sforzo è dirimente per sciogliere ogni dubbio sull'efficienza cardiaca.
Saluti