Utente 112XXX
Salve,
sono una ragazza di 18 anni e da più o meno un anno soffro di palpitazioni al cuore. Nei momenti in cui inizia a farmi male mi sento esausta e vicina allo svenimento, cosa che è successa un paio di volte. Non sono una sportiva agonista ma cammino o uso la bici quasi ogni giorno per andare a lavoro. Ho fatto l'ECG e i valori sono:
Freq Vent: 61 BPM
Int PR: 150 ms
Dur QRS: 99 ms
QT/QTc: 400/402 ms
Assi P-R-T: 3 37 27
Avg RR: 983 ms
QTcB: 403 ms
QTcF: 402 ms

Potrebbe essere un problema derivante dalla deviazione del setto nasale causata da un'incidente 4 anni fa? Se no cosa potrebbe essere?
Ringrazio in anticipo, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il solo esame elettrocardiografico riportato (per altro del tutto normale), non permette una corretta valutazione delle sue palpitazioni. Utile una valutazione della funzionalità tiroidea, un emocromo e una valutazione della sideremia.
Si consulti con il curante.
Saluti