Utente 582XXX
Buongiorno gentili dottori, il mio ragazzo circa due anni fa è stato operato di varicocele sx di III°. A distanza di un anno dall’operazione ha effettuato lo spermiogramma. Ieri si è recato presso lo studio dell'andrologo che lo segue e gli ha fatto ripetere l’esame perché è passato un anno da quello eseguito dopo l’operazione.Questi sono i risultati dell’ultimo esame che il medico ci ha inviato per e-mail:
Note anamnestiche: pregressa correzione chirurgica di varicocele sin
Terapia effettuata: nessuna
Aspetto Normale Colore Normale
Odore Sui generis Fluidificazione Completa
Viscosità Normale PH 7,7
Volume dell’eiaculato 3 ml
VALUTAZIONE DEI PARAMETRI SEMINOLOGICI
Numero di spermatozoi /ml 15.000.000
Numero di spermatozoi / eiaculato 45.000.000
Numero di cellule rotonde /mm3 500
Vitalità (test all’eosina) % 50
Motilità tipo a ( progressiva rapida) % 10
Motilità tipo b ( progressiva lenta o irregolare) % 30
Motilità tipo c (non progressiva) % 10
Motilità tipo d (spermatozoi immobili) % 50
Spermatozoi con morfologia normale % 15
VALUTAZIONE DELLA MORFOLOGIA
Forme Anomale % Tipologia
Anomalie della testa 80 Piriforme, rotonda, acrosoma piccolo
Collo 0
Coda 0
Spermatozoi immaturi 5 Residuo citoplasmatico
ESAME A FRESCO
Agglutinazioni aspecifiche Assenti Agglutinazioni specifiche Assenti
Detriti ++ Cristalli di spermina Assenti
Corpuscoli prostatici Assenti Cellule epiteliali ++
Macroagglutinazioni Assenti Emazie Assenti
Leucociti Assenti
Diagnosi: oligoastenoteratozoospermia
Si consiglia di eseguire per completezza diagnostica:
- Dosaggio di FSH, LH, PRL, Testosterone totale, Inibina B
-Coltura ed esame cromosomico di linfociti da sangue periferico
Ieri abbiamo sentito il nostro andrologo per sapere il suo parere sui risultati delle analisi. Mentre prima delle analisi diceva che era una situazione facilmente risolvibile (in base alle vecchie analisi) dopo il risultato delle nuove analisi ha detto che è complicato perché l’80% ha anomalie della testa mentre i vecchi risultati riportavano il 77% di forme normali. Ci ha detto di fare le analisi prescritte perchè attraverso la mappa cromosomica potrà costatare se è un problema che il mio ragazzo si porta dalla nascita oppure se è stata una conseguenza di infezioni..Nel primo caso non ci sarebbe nulla da fare! E' inutile dirvi che le nostre speranze di avere un figlio sono crollate di colpo e siamo davvero scoraggiati...Per voi la situazione è davvero così grave? Quanta probabilità c’è che possa essere un problema genetico?Se dovesse essere dalla nascita possiamo abbandonare l'idea di avere naturalmente un figlio? L'unica differenza tra i due spermiogrammi è il numero degli spermatozoi con anomalie, aumentato di molto nelle seconde analisi. Per favore aiutateci a capire perché il mondo ci crolla addosso!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,credo che l'ansia travisi i risultati emersi dallo spermiogramma,da cui si evince una percentuale normale di forme normali (15 %),secondo i criteri consigliati dalla OMS.Aspettiamo gli esiti dgli esami richiesti,in quanto credo che il problema sia piu' vasto ed articolato,comunque non drammatico. Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore,
intanto la ringrazio per aver prestato attenzione alla mia richista. Purtroppo abbiamo prenotato per gli esami e dovrà farli il 15 aprile!! Sinceramente aspettare con questo dubbio ancora per un mese e mezzo per noi è veramente pesante. Comunque come lei dice non possiamo fare altro che attendere. Grazie mille