Utente 150XXX
bounasera
e' da circa un mese che a volte ho delle forti coliche biliari,dopo aver eseguito una rmn all addome sono stati riscontrati dei calcoli alla colecisti,mi sono recato da un chirurgo con tanto dei miei rmn dove mi e' stata assegnata una cura farmacologica per sciogliere i calcoli e la "sabbia" biliare dopo 4 giorni di cura mi vengono a volte delle medio forti dolori biliari,mi reco al pronto soccorso e mi fanno una puntura di "spasmex" ed il dolore si allieva.chiamo il medico e mi dice che e' un processo normale poiche i calcoli stanno cominciando a muoversi ho saputo che in certi casi puo' servire anche un intervento chirurgico...volevo da voi un consiglio su cosa fare..seguo la rigida alimentazione del medico per prevenire coliche...volevo sapere se posso proseguire con il mio sport...
un saluto ed un grazie per questo sito fantastico...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La presenza di calcoli alla colecisti e la contemporanea presenza di episodi riferibili a coliche biliari dovrebbe consigliare di valutare la possibilita' di sottoporsi ad intervento chirurgico di colecistectomia. Se possibile per via laparoscopica, tecnica che prevede un impatto chirurgico di minore portata e un post-operatorio piu' agevole. Naturalmente in casi selezionati.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In effetti credo che un secondo parere da parte di un altro chirurgo sia indicato.