Utente 885XXX
un ringraziamento in generale;vorrei avere un consulto riguardo risultati di un eco addome;fegato-in sede di forma regolare con dimensioni modicamente aumentate,margini regolari.ecostruttura finemente disomogenea,esente da lesioni occupanti spazio.vie biliari intra ed extraepatiche non dilatate.vena prota e vbp di calibro nei limiti.rispettivamente 8mm,e1mm.colecisti-angolata,alitiasica,e pareti modicamente ispessite.milza-in sede di forma e dimensioni aumentate(145mm.x59mm).Ecostruttura finemente disomogenea.non ectasia dei vasi all'ilo.Pancreas-parzialmente mascherato ,la porzione visualizzata appare ecogena,finemente disomogenea.wirsung non ectasico.aorta addomniale-il tratto non mascherato,appare pervio,a pareti regolari,con calibro conservato.reni-in sede di forma e dimensioni regolari.fisiologico,per l'età rapporto cortico-midollare.assenza di stati urinaria.bilateralmente piccole immagini iperecogene con tenue cono d'ombra posteriore.vescica-a buon riempimento con pareti di regolare spessore.non evidenza di immagini patologiche aggettanti di lume.prostata di dorma regolare e con dimensioni nei limiti,ecostruttura disomogenea,con presenza di calcificazioni.

ho 21 anni ,e sono alto 1.93 se può servire,ho fatto questo ecoaddome perchè ho sempre un dolore alla pancia e vado spesso nel bagno.e sono sempre spossato,e spesso ho leggeri bruciori allo stomaco con qualche fitta leggera alla parte destra dello stomaco.grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Dal referto dell'ecografia non si evince nessun motivo che possa far pensare che i suoi disturbi possano derivare da cause evidenziabili appunto con questo esame: pur con delle minime note negative (per esempio il lieve aumento delle dimensioni del fegato) si tratta insomma di un'ecografia addominale sostanzialmente negativa. E' consigliabile dunque rivolgersi al suo Medico per ricercare altrove le motivazioni della sua sintomatologia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigino Bellizzi
24% attività
4% attualità
0% socialità
SAPRI (SA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
L'esame ecografico non evidenzia lesioni che possono ricondurre ai disturbi da lei riferiti,l'aumento delle dimensioni del fegato e della milza rilevato può suggerire l'esecuzione di esami di laboratorio per una migliore valutazione della funzionalità epatica.
Il suo medico sicuramente le saprà indicare eventuali ulteriori accertamenti da eseguire.
Cordiali saluti