Utente 150XXX
Salve a tutti.
Sono un ragazzo di 24 anni e tramite Elettrocardiogramma mi è stata diagnosticata un'aritmia sinusale elevata.
Mi è stata così prescritta dal cardiologo della valeriana da prendere 3 volte al giorno per 3 settimane.

Essendo contrario all'assunzione di qualsiasi tipo farmaco che agisce sul sistema nervoso; anche lieve; ed essendo la valeriana una pianta ipnotico - sedativa, non ho seguito il consiglio del medico.

La cosa che però non ho capito è perché il cardiologo mi ha sconsigliato di fare attività fisica "anche non isometrica". Poi mi ha anche sconsigliato di bere 2 - 3 bicchieri di vino ogni tanto.

E pensare che volevo ridurre l'alcol e cominciare gradualmente a praticare piscina! Voi cosa mi consigliate:
La piscina migliora o peggiora la situazione?
Qualche bicchiere di vino il sabato sera posso berlo? Ho pur sempre 24 anni!
[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
L'aritmia sinusale è un reperto assolutamente fisiologico (normale) in un giovane della Sua età, che pertanto non necessita di alcun provvedimento.
I consigli che Le ha dato il collega hanno evidentemente qualche altra motivazione, non certo l'aritmia.
Credo sia meglio chiedere ulteriori spiegazioni al collega stesso.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la risposta, ho cmq trovato l'esame cardioangiologico in questione, le posto i dati:

ECG: Aritmia Sinusale
RITMO: Sinusale

ASSE ELETTRICO: Rivolto a ???
TARATURA: 1 mv = 1 cm

FREQUENZA: 76
PAOD: 120/70 RR
KG: 65

Seugue poi un alleggato di 4 pagine (CARDIOLINE ar600 - 10mm/mV 25mm/s Manuale) con relativi orari:

Pagina 1 - 17:52:29 - Simbolo del cuore e 71
Pagina 2 - 17:52:35 - Simbolo del cuore e 93
Pagina 3 - 17:52:40 - Simbolo del cuore e 85
Pagina 4 - 17:52:47 - Simbolo del cuore e 84

Ma rivedendo il tutto mi viene il dubbio su cosa ci sia scritto nelle conclusioni diagnostiche che recitano: "Recenti episodi di Tensione??/Insufficienza?? (non capisco quale delle due parole) cardiaca in fite fi???

PS: Spero che da medico capisca che non è facile per noi comuni mortali decriptare la vostra scrittura :)

Al di là di tutto mi chiedo se trova niente di strano o anomalo in questo esame che possa pregiudicare l'attività fisica. E' possibile che si tratti di tensione cardiaca o invece devo preoccuparmi perché è un'insufficenza cardiaca?

Grazie in anticipo, cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Capirà perfettamente che in assenza di un referto comprensibile è assolutamente impossibile esprimere qualsiasi giudizio.
Posso però confermarLe che quanto ha riportato rientra nei parametri di normalità, meno che mai si può sospettare un'insufficienza cardiaca!
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Nuovamente grazie.