Utente 150XXX
Buona sera ho 38 anni e ultimamente ho effettuato su
consiglio del mio medico curante una ecografia ai testicoli per capire se avevo
o meno il varicocele; ebbene dopo aver fatto l'esame è risultato un varicocele
di 3° grado......e ovviamente mi hanno consigliato di intervenire
chirurgicamente.(intervento non ancora eseguito)
L'aver eseguito l'esame non è stata una scelta indicata da fastidi ai
testicoli ma ho deciso di fare l'esame poichè da un anno circa stiamo cercando
di aver un figlio e nonostante tutti gli esami effettuati escludino problemi
sia per me che per mia moglie il tempo passa.
Dopo essermi sottoposto all'ecografia ho effettuato uno spermiogramma dal
quale sono emersi i seguenti dati:

VALUTAZIONE MICROSCOPICA
volume 2,8 ml
ph 7,6
aspetto torbido
viscosità normale
fluidificazione completa
VALUTAZIONE MICROSCOPICA COMPONENTE GAMETICA
numero spermatozoi/ml 48 milioni/ml
numero spermatozoi/tot 134,4 milioni
MOTILITA' SPERMATOZOI
motilità dopo ore 2 4 8
lineare veloce % 30 20 15
lineare lenta% 5 10 10
non lineare o discinetica 10 10 10
agitatoria in situ % 5 5 5
immobili % 50 55 60
MORFOLOGIA SPERMATOZOI
forme tipiche 61% V.n. ( > 30%)
atipiche 39% V.n. ( < 70%)
Conta con camera di Makler
In atesa di una suo riscontro la saluto cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
l'esame che lei ha trascritto risulta
sostanzialmente nella norma. Prima di decidere per l'intervento io le consiglierei di consultare un andrologo perchè (per fortuna) non tutti i varicoceli vanno operati ma solo quelli sintomatici (che danno fastidio) o quelli che determinano una alterazione del liquido seminale.
Ulteriori informazioni su questi argomenti può trovarle all'indirizzo www.giambersio.it
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per avermi tranquilizzato visiterò presto il sito che mi ha segnalato
[#3] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Alcuni medici mi hanno anche risposto in questo modo:
Le linee guida consigliano l'intervento nel suo caso in quanto si ha una ridotta mobilità degli spermatozoi conseguente alla presenza del varicocele, anche se il recupero della stessa può non essere completa in quanto le possibilità di recupero sono inferiori dopo i 35aa.
Cosa fare allora?