Utente 702XXX
Buonasera a tutto lo Staff di MEDICITALIA,che dedicano molto tempo per le nostre richieste.
Sono Nella e volevo fare una domanda inerenteun problema che ha la mia nipotina di 18 mesi e cioè soffre di stitichezza.
Fin da piccola è sempre stata un po stitica ma da circa 2-3 mesi la bimba e diventata molto stitica e per tale motivo è stata trattata quasi sempre con cristerini e supposte, ultimamente visto il persistere della stitichezza, la fatta vedere alla pediatra di famiglia quale gli ha prescritto del PORTOLAC da prendere una mezza bustina da 5grammi tutte le sere.
Dopo aver somministrata detto medicinale, il risultato è che la bambina è sempre stitica e ha le feci molto secche e dure tanto da farla piangere dal dolore e provocando anche qualche volta un leggero sanguinamento.
Questa sera ho notato che dopo aver defecato naturalmente le feci erano dure e addirittura la grossezza somigliavano ad un uovo, vi lascio immaginare il dolore provocato e vi era anche un po di sangue.
Adesso, visto che mia figlia si è rivolta solo alla pediatra e non è riuscita a venirne fuiri da questa situazione,perchè non è mai stata indirizzata da qualche specialista, io vi chiedo se è possibile avere delle indicazioni o meglio essere consigliata a chi dovremmo rivolgerci o portare a far vedere la bimba.
Grazie della vostra attenzione e un caloroso saluto da Nella.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
gent.ma sig ra Nella,

è ovvio che si debba trattare con una terapia d'urto la povera piccola, siamo proprio di fornte ad una stipsi ostinata, che forse necessiterebbe di ulteriori accorgimenti diagnostici e di ulteriore terapia alimentare e farmacologica, a quanto racconta.

meglio di uno specialista in gastroenetrologia pediatrica o un chirurgo pediatra non potrebbe cercare, senza nulla togliere ai colleghi di altre specialità inerenti l'ambito pediatrico.

cordialità e ci tenga informati.
[#2] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
momentaneamente la ringrazio e le farò sapere i risultati che andremo ad ottenere, comunque anche oggi molta difficoltà nell'evaquazione, grazie Nella