Utente 151XXX
Sono una ragazza di 30 anni a cui nel 2005 è stata diagnosticata la valvola biscupide. Non ho mai auto problemi cardiaci ho effettuato un controllo in quanto da piccola avevo il "soffio innocente". e mi è stata diagnosticata tramite un ecocardiogramma con colordoppler, tale valvola con diametro dell'aorta ascendente di 35mm e radice aortica di diametro 31mm e lieve ectasia dell'aorta ascendente. Agli inizi del mese di febbraio di questo anno ho rifatto l'ecocardiogramma con colordoppler e mi è stata diagnostica un'ectasia dell'aorta ascendetnte (43mm) e dell'arto aortico (33mm) con normalizzazione all'istmo e non versamento pericardico. Il cardiologo mi ha consigliato di fare un'agio Tac con mezzo di contrasto del torace e dell'addome. I risultati ritirati in giornata sono i seguenti:
L'esame dell'aorta è stato eseguito con modalità angio tac dopo iniezione con mdc ev. Ectasia dell'aorta ascendente e del tratto prossimale all'arco, con morfologia ovalizzata del vaso e diametro massimo di 38x49mm a livello dell'ascendente, e 38mm a livello dell'arco, omogenea opacizzazione del lume. Regolare calibro, decorso ed opacizzazione del tratto distale dell'arco (DT 19 mm), del tratto discendente toracico, e dell'aorta addominale. Ai limiti superiori il diametro biparietale del tronco polmonare (DT 28mm). Conservata pervietà delle arterie iliache e dei principali collaterali splancnici.
A questo punto mi chiedo è necessario un consulto dal cardiologo o dal cardiochirurgo? Dimenticavo che ovviamente il cardiologo ha detto che ho necessità di fare una dieta dato che negli ultimi 3 anni ho messo molto peso, infatti sono alta 151 cm e peso 80kg. E' necessario una sostituzione della valvola con valvola meccanica?. Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Difficile che lei possa andare avanti tutta la vita senza la sostituzione della valvola malformata, amica di Salerno. Controlli bene tutta la situazione e veda che non ci sia una coartazione aortica concomitante, come accade in una minoranza dei casi di valvola aortica bicuspide. Per il resto, ha pressione arteriosa alta? In ogni modo una visita cardiologica è doverosa. Lasci stare per ora il cardiochirurgo; lo stabilirà il Cadiologo che lòa seguiraà. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille,
la pressione è ottima, durante la visita dal cardiologo era 110/70 mmHg. Immaginvao che prima o poi l'intervente sarebbe servito..ma a breve o tra 10/15 anni?
grazie...
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Questo dovrà stabilirlo il Cardiologo che si occuperà di lei. Ma viva tranquilla: dovrà trovare una altra causa per morire!
[#4] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Grazie...e speriamo di non trovarla a breve questa causa per morire :D