Utente 151XXX
Buonasera dottori,
Ho 25 anni e negli ultimi tempi, ho notato dei problemi durante i rapporti sessuali.
Molto spesso ho difficoltà a raggiungere l'erezione completa (raggiungo l'erezione solo fino ad un certo punto, non arrivo alla rigidità totale), ho poche erezioni mattutine, e dopo un primo rapporto quando ho una seconda erezione ho un fastidio/dolare al pene che non mi permette di continuare un nuovo rapporto. Premetto che volglio andare ad una visita andrologica (anche se non conosco nessun andrologo della mia zona Modena/Reggio Emilia) ma prima vorrei una vostro pare
Grazie
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro dsignore,
la prima cosa che viene in mente con quella sintomatologia vista l' età è un problema psicogeno o di modica infiammazioone prostiica, per via dl dolore al pene. Ma cause ormonakli o circolatorie per quanto rare non possono essere scartate. Consulti l' indirizzario della Società Italiana di Andrologia per trovare colleghi nella sua zona.