Utente 151XXX
Ho 50 anni con un buon stato di salute, non fumo, no droghe, qualche volta 2 bicchiere di vino a cena, scarsa attività fisica, qualche camminata o corsa di 30' 60' minuti 1 volta alla settimana, lavoro di tipo sedentario (seduto in media dalle 4 alle 5 ore al giorno). I problemi che manifesto sono 2. Primo: una eiaculazione abbastanza precoce tale da dovermi controllare durante il rapporto per gestirlo al meglio. Secondo: difficoltà nell'avere una seconda erezione in tempi brevi tali da precludere un' ulteriore rapporto (devono passare un poche di ore). Quelle volte in cui si presenta una seconda erezione dopo circa 20 minuti il rapporto è più lungo e duraturo. Devo preoccuparmi? Come devo procedere? Che fare? Non faccio uso di viagra o similari. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Non credo che debba proccuparsi ,ma sarebbe opportuno si faccia valutare da un andrologo che potrà dopo una valutazione diretta darle i giusti consigli per risovere i suoi problemi che sono certamente risolvibili.

Cordiali saluti