Utente 147XXX
gentili dottori,
a volte mi accorgo di trovare il mio glande e la pelle che lo ricopre con un rossore, si presenta a macchie. Nulla di particolarmente fastidioso, non penso ad una malattia ma a una semplice irritazione, con un minimo di attenzione ed una crema lenitiva nel giro di 2 o 3 giorni mi passa.
La pelle si presenta secca e leggermente irritata.
Ho cercato di capire a cosa fosse dovuto e penso di averne trovato la causa. Ho notato che questo fenomeno mi si presenta quando il glande rimane leggermente sporco di sperma. mi spiego meglio, dopo un rapporto sessuale o una masturbazione pulisco sempre il mio glande ( uso un sapone intimo ) ma nei minuti successivi una o due piccole goccie fuoriescono e lo sperma rimane a contatto con il glande magari anche per diverse ore.
La mia domanda è la seguente: è possibile che sia lo sperma ad irritare il mio glande? da uno spermiogramma eseguito il ph del mio sperma era 8,5.
grazie per la vostra attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente prima di fare ipotesi particlari escluderi che non ci sia un infezione micotica, per tanto le consiglio come prima cosa una prima visita dal suo medico di famiglia con eventuale tampone balano prepuziale