Utente 151XXX
Salve egregi dottori, sono ormai due annetti che combino la parola "medicitalia" accanto a ogni problema reale o presunto io scriva in un motore di ricerca.
Siete ormai simbolo di grande serietà e rigore scientifico.

Non ho mai comunque scritto, perchè in effetti ho sempre trovato domande sovrapponibili alle mie.

Mi chiamo Stefano studio Biologia, ho 22 anni peso 89kg e sono alto 1,77cm.
Ho una corporatura molto ampia e robusta, frutto di anni di attività fisica-tennis arti marziali basket etc- ( ma ormai il tenore muscolare è andato se mai ci fosse stato), per quanto sia di fatto in sovrappeso ho spalle larghissime e molta gente mi ritiene "quasi magro"
Nel porgervi i miei piu sinceri complimenti per il servizio che ci date, vorrei ricevere un parere su quanto segue.


Considerando che conduco una alimentazione un po sregolata (mangio relativamente poco, ma grasso, alcolici e dolci sono abbastanza preponderanti in quel poco che mangio) ed essendo un discreto consumatore di alcolici ( in certi periodi anche due tre birre da 33cl la sera OGNI sera da 9 % di vol alcolico o al posto delle stesse sue bicchieri di superalcolici) mi sono sempre piu o meno tenuto sotto controllo con test del sangue e quant'altro potesse essere poco invasivo.

Intanto la penultima volta ho trovato il colesterolo a 225 (220 V.R.).
Poi Transaminasi GOT 24(35 V.R) e GPT 36(40 V.R).

L'ultima volta invece, cioe una sett fa ho trovato il colesterolo a 240 mentre GOT a 26 e GPT 43.

Vedendo quel 43/40 ho pensato di scrivervi. Che ne pensate?Vorrei un vostro parere e premetto che le due analisi sono state fatte a distanza di 2 mesi l una dall'altra e che la sera prima dell'utima analisi ricordo di aver bevuto come minimo 2-3 birre.

Attendo un vostro parere e grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i valori da lei riportati, non sono particolarmente preoccupanti e si spiegano con il suo regime dietetico a dir poco squilibrato.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dottor Martino!