Utente 151XXX
PRIMA DI TUTTO BUONASERA A TUTTI.

CARI DOTTORI, SOFFRO DI PRESSIONE MINIMA ALTA DAL 1997 ALL'ETA DI 30 ANNI,
MI E' STATO RISCONTRATO A DISTANZA DI CIRCA 7/8 MESI DOPO UN GRAVE INCIDENTE STRADALE.
PRIMA DELL'ICIDENTE NON AVEVO NESSUN FASTIDIO O SOFFRIVO DI QUALCHE PATOLOGIA,
NEANCHE QUANDO FUI RICOVERATO IN OSPEDALE A SEGUITO DELL'INCIDENTE
TUTTI I VALORI SIA DI PRESSIONE ARTERIOSA E DI ESAMI DEL SANGUE NON ERA STATO RISCONTRATO NIENTE , QUINDI TUTTO NELLA NORMA.

DOPO DI CHE E' INCOMINCIATA L'AVVENTURA.
COME DICEVO DOPO QUESTO EVENTO ,HO INCOMINCIATO AD ACCUSARE PROBLEMI,
UN MATTINO PRESTO PIU O MENO VERSO LE SEI ,AVEVO IL CUORE IN GOLA SEMBRAVA CHE NON RIUSCISSI PIU' A RESPIRARE MI MANCAVA L'ARIA,ED IL QUORE CHE BATTEVA A MILLE.
VADO IMMEDIATAMENTE AL PRONTO SOCCORSO E MI TROVANO LA MINIMA ALTA 120 E LA MASSIMA A 150,
MI TENGONO SOTTO CONTROLLO MI FANNO UN ELERTTROCARDIGRAMMA CHE ERA TUTTO NELLA NORMA,DOPO DI CHE MI DIEDERO DELLE GOCCE DI LEXOTAN CHE ALL'EPOCA IO NON SAPEVO DI CHE COSA SI TRATTASSERO, MI FECERO STARE ANCORA SOTTO OSSERVAZIONE DOPODICHE MI MANDARONO A CASA PERCHE LA COSA SERA STABBILIZZATA.
TORNO A CASA DOPO UN PAIO D'ORA UN'ALTRA VOLTA LA STESSA COSA,VIA LA CORSA AL PRONTO SOCCORSSO,MI RICOVERANO IMMEDIATAMENTE E MI TENGONO SOTTO OSSERVAZIONE E MI RIFANNO GLI ESAMI DI ROUTINE PIU' ELETTROCARDIOGRAMMI APPENA ARRIVATO E DOPO DURANTE LE ORE DELLA GIORNATA,ED IN PIU' ANCHE DI NOTTE.
TUTTO NELA NORMA
MI DIMETTONO DOPO ALCUNI GIORNI CON LA DIAGNOSI NEVROSI D'ANSIA
DOPO CIRCA UNA 15 DI GG DI NUOVO IN OSPEDALE E SUCCESSIVI CONTROLLI,MI DIMETTO DOPO ALCUNI GIORNI CON LA DIAGNOSI:PAZIENTE ESINTOMATICO NEVROSI D'ANSIAE BORDELAIN.
NEL FRATTEMPO MI PRESCRIVONO CHE DEVO PRENDERE LA PILLOLA DELLA PRESSIONE,CHE ADESSO NON RICORDO IL NOME.
TUTTO QUESTO POTREBBE ESSERE UN FATTORE IN SEGUITO A QUELLO CHE MI E' ACCADUTO?

POI HO FATTO VISITE DE UN CARDIOLOGO ,ECOGRAFIA AL CUORE ,ECODOPPLER VASI SANGUINI ECODOPPLER IN PIU' CONTROLLI A SEGUIRE ED IN FINE UNA BUONA PROVA DA SFORZO.
TUTTO NELLA NORMA
PERO MI CAMBIO LA PILLOLA,MI DIEDE UN ANSIOLITICOE POI.....
ADESSO DICIAMO DA CIRCA 10 ANNI LA PRESSIONE SE STABILIZZATA A 130/80-5

ADESSO PRENDO QUESTE MEDICINE QUINAZIL AL MATTINO, POI TATIG 50 MG RIZEN 5MG META COMPRESSA DOPO PRANZO META TATIG E META RIZEN POI VERSO LE 18:00 PRENDO PRITOR 80MG POI LA SERA PRIMA DI ANDARE A DORMIRE RIZEN 5MG INTERO.

LA MIA PAURA E' CHE PURTROPPO ALCUNE VOLTE SI POTREBBERO ASSOCIARE AD ALTRI FARMACI COME PER ES BRONCHITI,FEBBRE DOLORI MUSCOLARI E VARI.

COSA MI CONSIGLIATE DI FARE ?
COME POSSO ABBASSARE A PRENDERE STI FARMACI?
IN FUTURO CHE COSA POTREBBERO CAUSARE?

DEVO FARE ACCERTAMENTI PIU' APPROPRIATI ED ADEGUATI IN STRUTTURE SPECIALIZZATE

SCUSATEMI SE MI SONO DILUNGATO.

VI RINGRAZIO VIVAMENTE E CORDIALMENTE PER LA RISPOSTA CHE VORRETE FARMI
UN CARO SALUTO A TUTTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Guardi, per favore non scriva messaggi così lunghi e non scriva in lettere tutte maiuscole, amico di Chieti. Chi scrive in lettere tutte maiuscole lo fa per accentuare il suo messaggio, ma il risultato è esattamente l'opposto.
Lei è chiaramente un iperteso e deve curarsi per questo. Lasci perdere ogni altra preoccupazione: la cosa importante è che si curi. Ma che vuol dire "nevrosi di ansia"? Lasci perdere, certamente lei è anche un ansioso, ma il suo vero problema è l'ipertensione arteriosa, che le richiederà un trattamento continuativo, con il controllo del suo Cardiologo. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Chiedo scusa di aver scritto in maiuscolo,ma non sono tanto esperto, e che pensavo che srivendo in maiuscolo si leggesse meglio.
e chiedo scusa pure perche ho fatto un msaggio lungo
era solo per presentarmi ed raccontare un po' della mia storia e dei miei problemi.

grazie di cuore della risposta
nevrosi d'ansia non lo so che vuol dire.

se smetto din prendere ansiolitici mi sale la pressione,come mai?
caro dottore non sto passando un bel periodo di salute,quindi qualsiasi risposta o consiglio sara ben accettato da me.

vorrei fare un buon cek-up cosa mi consigliate?
soffro di :
pressione
ansia
depressione
come mi e' stato riscontrato.
per favore datemi un aiuto

poi si stanno associando altri problemi

dolore ad un testicolo dx
punta ernia a dx
visita chirurgica con sospetto orchite dx
un po' di liquido al testicolo sx
con ecografia eseguita, adesso devo fare una visita da un urologo.
ma non ne conosco.
e poi anche proplemi di :
mancanza di desiderio
mancanza di erezione
ma con una voglia di poterlo fare,ma senza avere nessun gusto o giovamento.perche non riesco.
ho la testa fra le nuvole
ed non ho piu' nessun interesse a tutto
mi manca concentrazione,stimolo,edvarie.
non riesco a stare tranquillo soprattutto.

chiedo scusa di essermi di nuovo dilungato .

grazie a tutti voi di quello che vorrete rispondermi,
un cordialissimo saluto utente 151435

[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico, credo proprio che sia la pressione arteriosa alta che deve essere curata, con una buona cura per l'ansia. Vedrà che passerà tutto. Anche il "giocattolino" in basso con la pressione alta e non curata finisce per funzonare meno. Auguri.