Utente 285XXX
Buongiorno, vorrei chiederVi un informazione.
Devo fare degli esami del sangue, ma dato che ho proprio la fobia di affrontare queste analisi, vorrei sapere se i risultati verrebbero alterati se prendessi qualcosa tipo la valeriana la sera prima o il mattino stesso in cui dovrei eseguire il prelievo.

Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità ed il consulto fornitomi.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Boccalatte
16% attività
0% attualità
0% socialità
CASALE MONFERRATO (AL)
Rank MI+ 16
Iscritto dal 2007
Buongiorno.
A a mio parere un uso moderato di valeriana a basse dosi prima del prelievo ematico non causa alterazioni ematochimiche.
Alcuni studi hanno rilevato che solo ad altissime dosi si può avere un modico rialzo di alcuni enzimi del fegato come le transaminasi e la gammaGT.
Le ricordo solo che la valeriana non dovrebbe essere usata in concomitanza coi barbiturici perché potrebbe verificarsi un'eccessiva sedazione
[#2] dopo  
Dr. Cosimo Savoia
24% attività
0% attualità
12% socialità
FINO MORNASCO (CO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2003
comunque al mattino stesso non assumerei niente.....poi dipende anche dagli esami che deve fare.
[#3] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio molto per le risposte...comunque devo eseguire l'emocromo generale e tutti i dosaggi ormonali...
Quindi se ho capito bene due pastigline di valeriana non dovrebbero "interferire"?