Utente 152XXX
Salve,
ho 40 anni, da circa un anno stiamo provando ad avere un bambino e la settimana mi sono sottoposto ad uno spermiogramma con test di capacitazione.
Nei prossimi mesi abbiamo un appuntamento presso il centro per la procreazione, ma vorrei sapere dai medici presenti se i valori di Motilità e Morfologia sono davvero preoccupanti.
Grazie a tutti quanti.

Di seguito il risultato:
SPERMIOGRAMMA
Concentrazione:
31 milioni/ml
136 milioni per eiaculato

Motilità:
rapidi a 60 min: 7% a 120 min: 8%
lenti a 60 min: 38% a 120 min: 36%
non progressivi a 60 min: 13% a 120 min: 15%
immobili a 60 min: 42% a 120 min: 41%

Morfologia
Normali 7% Anomali 93%
Difetti testa 38%
Difetti coda 9%
Droplet citoplasm. 0%
Anomalie complesse 42%

Mar test NEGATIVO
Vitalità spermatica <50%
Agglutinazioni spontanee non presenti

Cellule non spermatiche:
Germinali 6.8 mil/ml
Leucocini 0
Cell. sfaldamento assenti
Eritrociti assenti
Cristalli assenti
Batteri assenti
Corpi prostatici assenti
Altre presenti

TEST CAPACITAZIONE
Concentrazione 31 mil/ml
Motilità progressiva 60 min 45%
Ph 7,6
Volume 4,4 ml

Tecnica capacitazione PURESPERM su 4,2 ml
Nr spermatozoi capacitati: 6,9 mil
Motilità progressiva a 60 min (rapidi e lenti): 68%
Nr. tot. spermatozoi capacitati con motilità rapida e lenta: 4,69 milioni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

il problema motilità e morfologia che presenta il suo liquido seminale deve ora essere valutato attentamente dal suo andrologo.

Il test di capacitazione è comunque tranquillizzante ma solo il suo andrologo dopo una rivalutazione del suo problema clinico reale potra capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare a livello diagnostico e terapeutico .

Un cordiale saluto

[#2] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Prima di tutto vorrei ringraziarla per la sollecitudine, ma approfitto ancora della sua gentilezza per chiederle un paio di chiarimenti. In particolare vorrei sapere se con valori del genere di motilità e morfologia sia necessaria una tecnica di procreazione medicalmente assistita oppure si può pensare ad un ausilio di tipo terapeutico.
Inoltre, come detto, abbiamo un appuntamento presso un centro per la procreazione, non so se è preferibile anticipare una visita specialistica presso un andrologo.
Ringraziando, porgo distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

solo una valutazione clinica diretta permetterà di scegliere la strategia terapeutica corretta.

Alla sua ultima domanda le dico che non ci sono indicazioni precise da dare ma prima o poi sarà indispensabile sentire anche un andrologo reale se si desidera avere una diagnosi e poi una terapia mirata.

Un cordiale saluto.