Utente 152XXX
Salve, sono un ragazzo di quasi 25 anni, e da qualche mese ho riscontrato delle bollicine sottocutanee o forse ghiandole che ricoprono tutto il glande , la pellicina che lo ricopre ed anche la pelle della parete( solamente la parte inferiore).
Il pene risulta puntinato da queste ghiandoline non proprio bianche ma più chiare rispetto il derma circostante.
Leggendo altri post, la loro descrizione risulta simile alle ghiandole di fordyce, tuttavia non ne sono sicuro e nessuno dei pazienti riscontrava la copertura della quasi totalità del pene come nel mio caso.
Queste non mi provocano ne prurito ne fastidio, ma inibizione nel rapporto con l'altro sesso.
Può essere curato con creme o antibiotici?
E' sessualmente trasmissibile?
Dovrei fare una visita andrologica o dermatologica?
Si tratta di qualcosa di grave?

In attesa di una risposta ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la cute del glande ha sempre un aspetto non proprio liscio. Si faccia vedere da collega andrologo o dermatologo, per scrupolo.
[#2] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta.
Tuttavia sapendo che la cute del glande non ha un aspetto proprio liscio, sono sicuro che solamente da qualche mese ho riscontrato questa situazione, che prima non era evidentemente presente.
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non per sminuire lei, ma francamente ho sentito tanti giovani individuare cambiamenti che ritenuti epocali erano francamente di poco conto.
[#4] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Certo, capisco il suo scetticismo.
Il fatto è che durante l'erezione , il glande presenta una cute tipo una buccia di arancia che prima sono sicuro non fosse così.
Nonostante ritenga la cosa di poco conto,e ciò non può farmi ovviamente che felice, se lei dovesse dare una opinione: -crede che possa riguardare attacchi funginei ?
-crede che possa essere trasmissibile?
Grazie per le risposte.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non è scetticismo è tranquillizzazione. Non vedebdo non ne ho idea ma se è asintomatico non mi agiterei puiù di tanto, vada da collega o da medico di base.
[#6] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Si non mi danno alcun fastidio se non quello estetico, devo dire che ho notato anche un cambiamento di odore, più forte anche dopo lavaggio.
La ringrazio per le risposte, seguirò il cosiglio di una visita.