Utente 124XXX
Buongiorno, dovevo essere operata di rinosettoplastica 2 mesi fa ma a causa della paura ho dovuto rinunciare. mi spiego meglio: ho sentito di persone operate che hanno detto di aver sofferto le pene dell'inferno nel post operatorio con dolori fortissimi, altri che dicono che la rimozione dei tamponi è dolorosa e proprio oggi una mia collega ha assistito ad una scena pietosa di un ragazzo appena operato di rinosettoplastica che piangeva dal dolore ed era in uno stato bruttisimo. Poi ho letto che alcuni operano in anestesia totale (che mi fa paura) e altri in anestesia locale con sedazione profonda e poi che alcuni chirurghi non usano neanche più i tamponi x il naso e che affermano che chi li usa è antiquato. Ho tanta paura e confusione in testa e spero che possiate chiarire i miei dubbi. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
i Suoi dubbi potranno essere chiariti soltanto nel corso di un colloquio con lo specialista.
Al giorno d'oggi molti interventi chirurgici di questo tipo vengono effettuati in anestesia locale e sedazione, ma dipende molto dalla complessità dell'intervento stesso, nonchè dall'operatore e/o dal tipo di paziente.
Il posizionamento di eventuali tamponi non è detto che sia "antiquato", dato che in molti casi sono ancora utilizzati ed indicati.
Per quanto riguarda la sintomatologia dolorosa, questa è assai soggettiva ma. Al giorno d'oggi, tuttavia, esistono moltissime possibilità farmacologiche di ridurre al minimo, se non eliminare, il sintomo dolore.
Cordiali saluti