Utente 152XXX
Salve, mi chiamo Simone ho 22 anni, circa 4/5 anni fa ho avuto una forte influenza intestinale con forti spasmi di vomito questi sforzi mi hanno fatto gonfiare i linfonodi dietro la nuca maggiormente quello destro, da quel momento non sono più rientrati ma non mi hanno neanche mai fatto male; però ogni tanto quello destro si gonfia leggermente dando un leggerissimo fastidio al tatto, questo gonfiore dura a volte mezzagiornata per poi ritornare alle sue dimensioni di partenza. Premesso che faccio molto sport quindi sono spesso sotto sforzo cosa posso fare? mi devo preoccupare?
[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Prima di tutto, ti consiglio di sottoporti ad una ecografia del collo per stabilire la natura dei linfonodi che avverti alla palpazione: sicuramente saranno reattivi, ovvero su base infiammatoria, ma è sempre bene accertare cio'. Poi, sarà necessaria una visita spec ialistica otorinolaringoiatrica per un esame clinico ed una terapia medica specifica. Cordiali saluti