Utente 793XXX
Gentili Medici,
da circa 3 settimane ho una febbricola che sta diventando fastidiosa. Circa tre settimane fa mi sentevo calda, ho misurato la febbre e ho scoperto di avere 37.3. Da quel giorno la temperatura è rimasta stabile. Ho consultato il mio medico n quanto mi era uscito anche un grande foruncolo sull'ascella: il medico mi ha rassicurato dicendomi che si trattava solo di un foruncolo e che la febbricola poteva essere una forma influenzale che sarebbe passata da sola. Pochi giorni dopo si presenta mal di gola, perdita della voce, febbre a 38. Il medico mi dice che laringo tracheite e mi prescrive aerosol e cura antibiotica con Veclam 250.
Durante la cura la febbricola è scesa per un giorno quindi sono andata all'università e il giorno dopo la febbricola è ricomparsa. Pochi giorni fa torno dal mio medico anche perchè continuano ad uscirmi questi foruncoli dolorosi sulle ascelle, conferma che sono solo dei foruncoli in quanto "staccati" e mi prescrive ancora antibiotico augmentin 875+125 e mi consiglia l'applicazione di ittiolo.
La febbricola persiste, mi provoca solo stanchezza, oscilla dai 36.8 alle 8 del mattino, 37-37.1 alle 11.30, 37.2 alle 16, torna a 36.8 verso le 19 e anche a 36.5-36.7 dopo le 22. Il medico continua a dirmi che è solo stanchezza.. voi cosa mi consigliate?
Grazie per l'attenzione
Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di gettare nel cestino il termometro e affidarsi al suo curante per essere rassicurata definitivamente.
La mia potrà sembrarle solo una battuta, ma è molto seria rileggendo i suoi post precedenti e le rilevazioni della sua temperatura (assolutamente normale).
[#2] dopo  
Utente 793XXX

Iscritto dal 2008
E' proprio quello che avevo bisogno di sentirmi dire!
Grazie
Cordiali Saluti