Utente 111XXX
salve dottore,
ho un problema stanotte verso le5 sono stato svegliato da un dolore agli addominali , il dolore era situato nel primo addoninale sinistro sotto le costole, questo dolore e' come un calore una pulsazione.Il dolore è svanito fino alle 10 poi è ritornato, e scomparso di nuovo e verso le 15.00 è tornato ancora piu' forte sembra come un fuoco. premetto che sto passando un periodo stressante e molto ansioso, sto prendendo il ciprolax 10 gocce la mattina. Ho fatto tutti i controlli possibili ed immaginabili e non ho niente solo ansia. cosa puo' essere questo dolore atroce all'addome sono preoccupato. grazie in anticipo per la risposta. saluti.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

il nostro organismo proprio perchè molto complesso a volte viene coinvolto dal nostro stesso modo di gestire i momenti di stress.

ci sono persone che somatizzano (scaricano l'ansia coinvolgendo un apparato particolarmente sensibile e recettivo) durante particolari periodi della propria vita, chi sull'apparato circolatorio (modificazione del battito cardiaco e della pressione arteriosa, aritmie etc.) chi sull'apparato enterico distale (stipsi, diarrea etc.) che sull'apparato gastrointestinale (bruciori di stomaco etc.) altri sl capo (cefalee etc.).

queste situazioni aumentano lo stato d'ansia e questo aumenta i sintomi, instaurando un "circolo vizioso", che solo lei potrà interrompere.

lei ha già affermato che ha fatto diversi controlli, verosimilmente il regista di tutto ciò è un medico forse il suo curante, ne parli con lui, in modo da individuare il punto su cui agire per interrompere questo circolo.

mi tenga informato

cordiali saluti e buona domenica