Utente 152XXX
Salve,
eseguendo una ecografia scrotale per una cisti (2 cm di diametro circa) all'epididimo sx mi è stato riscontrato un varicocele di II grado flussimetrico.
In seguito all'esecuzione di uno spermiogramma il risultato è stato il seguente:
N spermatozoi/ml: 6 milioni
Motilità totale %: 22
Motilità RP %: 2
Motilità LP %: 10
Motilità NP %: 10
Spermatozoi immobili %: 78
Morfologia normale %:23
Leucociti: rari
pH: 8
Aspetto: Acquoso

Gli altri parametri (quei pochi rimasti) sono nella norma.
L'andrologo ha detto che devo operarmi; l'intervento verrà eseguito con l'uso di microcateteri e di sostanze sclerotizzanti.

Vorrei sapere se la tecnica scelta è opportuna e se, dal momento che occorre intervenire, si può usarne un'altra in modo da rimuovere anche la cisti (che mi ha consigliato di tenere se non avverto dolori, perché l'operazione è articolata).
Vorrei inoltre sapere, se possibile, quali altre tecniche si possono usare.

Grazie della disponibilità,
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
gli spermatozi sono pochini e comunque un varicocele di II grado ecodoppler non si opera, di II grado clinico sì. Lei dice flussime4trico, per cui arguisco II grado ecodoppler sec. Sarteschi. Francamente farei un paio di esami ormonali.
[#2] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Grazie della risposta celere,
le scrivo nel dettaglio la parte del referto relativa al varicocele, pensavo che il mio riassunto fosse sufficiente.

In ortostatismo ed alla manovra di Valsalva, sulle vene del plesso pampiniforme sinistro si segnala reflusso limitato al polo superiore del didimo come per varicocele di II grado flussimetrico sec. Sarteschi.

Cosa intende per II grado clinico?Quale è la differenza?
Non ritiene che con la correzione il mio spermiogramma possa migliorare?
Che cosa intende precisamente per esami ormonali?A cosa servono?

Distinti saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, quello non è un varicocele da operare. Grado clinico significa palpabile, e di qua non lo so se lo sia, ma quel II grado eciodoppler sicuro no. Gli esami ormonali sono grossolanamente: FSH, LH, Prolattina, Testsosterone, da integrare con eventuali altri a seconda del risultato della visita clinica. In altre aprole il suo spermiogramma non è migòliorabile con chirurgia, e bisogna valutare altre ipotesi oltre a quelle del varicocele. Ne parli col collega.
[#4] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Un ultima domanda: che cosa intende per valutare altre ipotesi?

Non saprei cosa dirle, se non è scritto nel referto, non credo che clinicamente abbia visto qualcosa, però mi è sembrato abbastanza deciso nel consigliare l'intervento, mentre non mi ha sicuramente fatto accenno a questi esami ormonali.
Vedrò comunque di chiarire questo aspetto.

Grazie della sua disponibilità,
Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Valutare alttre ipostesi signbifica vedere che ci sia qualche altro motivo per alterzione spermatica. Di più non so dire di qua. A valutare alcune di quelle ipotesi stanno gli esami oprmonali.
[#6] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Salve,
ho eseguito gli esami ormonali e di seguito riporto i risultati, con i valori del laboratorio racchiusi nelle <>:

LDH 1945 U/L <297-600> *
BHCG <1.20 U/L
FSH 1.22 mU/ml <1.37-13.58> *
LH 4.03 mU/ml <1.80-8.16>
TSH 1.28 mcU/ml <0.35-4.94>
FT3 3.24 pg/ml <1.710-4.94>
FT4 1.20 ng/dl <0.700-1.480>
PRG 0.47 ng/ml <0.10-0.97>
17Beta ESTRADIOLO E2 45.9 pg/ml <10.0-45.0> *
TS-T 8.00 ng/ml <1.66-8.11>
PRL 9.25 ng/ml <2.00-18.00>

Il prelievo è stato effettuato alle 10 di mattina a digiuno.
La sera prima sono stato in palestra e verso le 11 ho bevuto una birra 33 cl (anche se credo di scendere nel ridicolo con questi ultimi particolari :D)
Considerando il fatto che ho scritto perché volevo avere delucidazioni sull'influenza del varicocele di II grado che è stato riscontrato sullo spermiogramma, come interpretare questi valori degli ormoni?
E' opportuno consultare un endocrinologo?
Qualcuno sa consigliarmi un buon andrologo e/o endocrinologo a Roma? Dato che quello dell'ospedale del mio paese propendeva per la correzione del varicocele e che queste analisi me le ha prescritte il medico di base, ritengo che debba rivolgermi a qualcun altro.

Grazie della disponibilità,
Un saluto.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
FSH basso. Varrebbe la pena di indagare. ne parli col collega.
[#8] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Di nuovo grazie dottore, senza dubbio andrò a fondo.

Mi chiedevo una cosa: l'esame dell'ormone LDH in un primo momento non era stato prescritto.
Il medico di base lo ha inserito alla fine per scrupolo.
Anche su internet non ho trovato particolari riferimenti di questo ormone alle analisi che ho effettuato: come mai questo valore così alterato?da cosa può dipendere?

Un saluto.
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
quella è la latticodeidrogenasi, non un ormonre (probabilmente era un LH) che in assenza di lesioni testicolari di un certo tipo molto antipatico che lei non ha (ha ecodoppler negativo per tali lesioni) può deirivare da pancrease o polmoni, ma chieda al suo medico di base, che dsono arrugginito in questo campo.
[#10] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Chiedo scusa, trattandosi di esami ormonali pensavo fossero tutti ormoni; in ogni caso il valore alterato è proprio quello del LDH, in quanto l'ormone LH mi sembra all'interno del range di normalità.
Non ho avuto ancora modo di parlare con il medico, e mi chiedevo perché non avesse destato nessun commento nonostante fosse abbastanza alterato.
Comunque grazie ancora per la sua disponibilità.
Saluti.
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
glielo ho detto, al di la di possiobili alterazioni testicolari che non ha, LDH elevato ha significato in patologie da cui sono al di fuori da troppi anni.