Utente 152XXX
Buonasera
A mia figlia di ormai 10 1/2 è stato diagnosticato un morso profondo di 2a classe scheletrica. La bambina è precoce nel senso che ha praticamente completato la permuta. Dopo aver sentito i pareri di vari ortodonzisti, sono confusa più che mai. La dottoressa che la vedeva di solito, da 2-3 anni, ci diceva sempre che bisognava aspettare che finisse la permuta, per poi mettere l'apparecchio fisso. Un altro ora ha detto che sarebbe una follia mettere subito l'apparecchio fisso, ma che bisognerà prima intervenire con un apparecchio mobile e poi con uno fisso, senza perdere altro tempo. Un'altra ancora ci ha detto che ormai è troppo tardi per l'apparecchio mobile, consigliandoci l'apparecchio fisso contemporaneamente all'uso del cosiddetto "baffo" per la correzione scheletrica (ci parlava anche di intrusione).
Per favore potete confermarmi fino a che età è utile mettere l'apparecchio mobile, e se davvero è troppo tardi, visto lo sviluppo della bambina (sta finendo di mettere i settimi).
Grazie!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Guardi purtroppo le informazioni che ci da sono davvero poche per darle un parere,anche perchè le possibili varianti sono davvero tante.Il consigio che Le posso dare è innanzitutto quello di rivolgersi a professionisti competenti, che chiarita la diagnosi Le dovranno esporre un piano di terapia ben chiaro ed informato.
Quasi sempre infati si tende ad essere superficiali sulla parte più importante di un trattameno ortodontico che è la DIAGNOSI.
Questa definirà gia dall'inizio tutto il piano di terapia, che potrà presentare anche delle fasi di rivalutazione clinica, ma comunque dovrànno essere sempre in linea con la diagnosi iniziale.
La risposta ha il solo scopo informativo.

http:/studiodentisticoaletta.it
[#2] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
rispondo, da specialista in ortodonzia, senza avere cognizione del caso specifico nè valutazione della situazione radiologica e quindi in modo generico, ma riferendo ciò che si può fare a questa età
innanzitutto siamo ad un'età in cui si può fare praticamente qualsiasi terapia e la terapia giusta sarà sicuramente efficace
spesso si interviene, sfruttando il picco di crescita che sua figlia deve ancora avere, con una terapia funzionale sì da migliorare la situazione scheletrica e poi con la fissa che permette il corretto rapporto dentale finale
ripeto ho dovuto dare una risposta generale, ma vorrei tranquillizzarla dicendole che l'età permette qualsiasi terapia
si affidi ad un ortodonzista di rinomata esperienza e prpfessionalità o specialista
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La risposta che mi viene automatica da darle è quella di affidarsi ad un collega che si occupi prevalentamente di ortodonzia. Correggere un morso profondo a 10 anni non è cosa complicata ma deve essere effettuata con giusti mezzi terapeutici. Quindi iniziamo da una accurata diagnosi.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Ringrazio tutti per le risposte, comunque i dottori consultati erano tutti specialisti in ortodonzia. Sentirò ancora qualche altro parere, prima di decidere.