Utente 116XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 19 anni.
Ho portato per un anno l'apparecchio per estendere il palato, e per un altro anno l'apparecchio per l'allineamento dei denti (che ancora ho).
Il mio dentista sta ora provvedendo per allinearmi i denti "di sotto".

Quando mi guardo allo specchio noto una lieve imperfezione alla mandibola sinistra, sembra più lunga o più grossa.
Riesco a notare questa cosa ancor di più sulle foto.
Se provo a chiudere la bocca, i molari di destra toccano prima i molari di sopra a differenza dei denti di sinistra.
Ho chiesto al mio dentista di questo problema ma non mi ha risposto in modo soddisfacente.

Lei riscontra di frequente casi del genere? Sono casi che necessitano l'operazione o basta un apparecchio?
Insomma, cosa mi consiglia di fare?

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Il problema a cui Lei fa riferimento è verosimilmente una asimmetria mandibolare.
Questa asimmetria mandibolare può essere di tipo scheletrico nel senso che una parte dell'osso è effettivamente più grande dell'altra, oppure funzionale nel snso invece che la mandibola si è solo spostata da un lato.
Nel 1° caso il disturbo credo che fosse preesistente al trattamento ortodontico e questo lo puo valutare dalla serie di foto che si fanno ad inizio terapia,nel 2° caso la deviazione può anche essere correlata al trattamento.
L'approccio terapeutico nei due casi è differnte, ma restando nel generico per i soli motivi informativi Le dico che la deviazione funzionale e certamente più facile da trattare.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http:/studiodentisticoauletta.it
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Dottore Lei mi consiglia di prendere provvedimenti ora o di aspettare che il mio dentista finisce di allinearmi del tutto i denti?
E' un trattamento che va fatto separato da quello dell'allineamento dei denti o si può fare insieme?

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
Le suggerisco di esporre ancora una volta i Suoi dubbi e quesiti all'Odontoiatra che La sta seguendo, richiedendo una risposta "soddisfacente".
Può anche Lei stesso proporgli il ricorso ad un eventuale consulto chirurgico specialistico, anche perchè qualora fosse indicato un intervento è pur sempre necessaria una preventiva collaborazione tra professionisti (ortodontista e chirurgo).
Cordiali saluti