Utente 111XXX
buongiorno gentili dottori, una ventina di giorni fa mia sorella involontariamente mi ha ustionata con la piastra sulla fonte, sono andata in farmacia e mi hanno consigliato il connettivina, si è formata la crosticina e poi la pelle è diventata nel rosa rossa, purtroppo non pensandoci mi sono grattata e mi è uscito un pò di sangue, adesso la macchia è più rossa e una parte è un pò più scura, ho davvero paura che mi possa rimanere il segno e visto che si tratta del viso sono davvero molto spaventata, devo continuare a mettere il connettivina? e volevo sapere quand'è che l'ustione lascia segni.
grazie mille spero mi possiate aiutare e rassicurare.
cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Angelo Salvatore Ferrari
24% attività
4% attualità
12% socialità
COSENZA (CS)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile sig.na dalla descrizione che Lei fa si dovrebbe trattare di ustione di I° grado che non lascia esiti cicatriziali generalmente ma solo esiti discromici(macchia scura)anche se ciò dipende dall'esposizione solare che va evitata (e prima di eventualmente doversi esporre al sole usi una protezione solare 50+)e dal fototipo (cioè dalla sua carnagione e dalla reattività della pelle all'esposizione al sole). Finchè ci sono segni di infiammazione(arrossamento, vescicoline e/o crosticine )usi la Connettivina plus che ha già iniziato ad applicare e si ricordi che la crema Le darà in superficie una colorazione nerastra dovuta alla presenza dell'argento micronizzato in essa contenuto e per un adeguato periodo non usi il phon per asciugarsi i capelli nè tantomeno la piastra