Utente 152XXX
sono un ragazzo di 21 anni alle prese con la sua prima esperienza in ambito sessuale.La ragazza in questione a differenza mia non è vergine.Almeno apparentemente non credo di essere teso,però durante i preliminari quando lei mi masturba non raggiungo l'orgasmo,abbiamo provato una volta anche ad avere penetrazione ma al momento dell'atto ho perso l'erezione.Capisco che tutto ciò possa rientrare nella sfera "ansia da prestazione" e "prima volta" ma potrebbe essere collegato al fatto che pratichi autoerotismo molto spesso(2-3 volte al giorno con buoni risultati in termini di eiaculazione ed erezione)?quasi come se fossi assuefatto e completamente soddisfatto solo da questa e non dal modo in cui lo pratica la mia ragazza?una diminuzione porterebbe anche a miglioramenti dell'erezione?

ottima salute,assumo di rado symbicort per attacchi allergici

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Grazia Russo
20% attività
0% attualità
0% socialità
CAPO D'ORLANDO (ME)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Salve.
Lei non è fuori strada, la sua intuizione può contenere del vero, in effetti l'abitudine ad un soddisfacente autoerotismo può creare qualche intoppo nel rapporto a due.
Certo dovrei disporre di qualche dato in più per aiutarla ma per cominciare...perchè non tentare?! Provveda ad escludere una variabile: si astenga dall'autoerotismo per un pò, di certo arriverà al rapporto più "carico"...se poi così non fosse si potrà valutare qualcosa di diverso.

Cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la interpretazione della dottoressa Russo potrebbe essere assolutamente corretta.
D'altra parte possono esistere situazioni cliniche caratterizzate da una apparente buona risposta erettile alla stimolazione manuale propria o della partner ma con una difficoltà-impossibilità a mantenerla nel tempo sufficiente ad effettuare una penetrazione vaginale o non sostenibile con la stimolazione vaginale, sicuramente più coinvolgente ed eccitante, ma sicuramente meno significativa da un punto di vista "meccanico"
Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
vi ringrazio calorosamente per la pronta risposta,proverò a ridurre gradualmente l'autoerotismo e vedere se porterà a sviluppi.