Utente 152XXX
buongiorno, circa un mese fa sono stato operato per rimuovere una cisti sottocutanea di circa 2 cm su un gluteo. tutto bene, dopo 7 giorni mi hanno rimosso i punti, ho notato però che spunta un pezzettino di circa 3 mm di punto di sutura, esce da un buchino come fosse un pelo. provano a tirare lentamente non viene via. è di colore nero. ho letto nelle discussioni che in questi casi si tratta molto probabilmente di punti assorbibili. esiste un modo di stabilirlo in tempi rapidi prima di tornare inutilmente dal chirurgo? io pensavo di provare a taglierne 1 mm di quei 3 e lasciarlo in acqua per vedere se si scioglie. i punti assorbibili vengono detti assorbibili perchè alcune sostanze del nostro corpo li sciolgono? grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le suture riassorbibili si chiamano cosi' perche' i nostri tessuti sono in grado di degradarli. A seconda del materiale possono pero' volerci alcuni giorni o addirittura mesi, quindi molto dipende anche da questo. In ogni caso e' opportuno, anche al fine di evitare infezioni, che si rivolga al Chirurgo che l'ha operata.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
posso stabilire se sono assorbibili unicamente andando dal chirurgo ?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si', perche' il Chirurgo che l'ha operata sa che tipo di materiale aveva usato e quindi quanto tempo ci mettera' approssivativamente per degradarsi; poi puo' riconoscere se quello che lei vede e' davvero un filo di sutura oppure no; infine puo' stabilire se ci sia un rischio infettivo ed eventualmente predisporre le idonee contromisure.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
intendevo dire, per stabilire se sia o meno un materiale assorbibile posso metterlo in qualche liquido o soluzione ?
grazie mille e buona giornata
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
In teoria sì, ma potrebbero volerci parecchi giorni...
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
dottore probabilmente era riassorbibili

ad oggi non presento segni di infezione o
dolorini strani bruciori etc e il filo esterno è scomparso, può essere rientrato o può essere stato riassorbito e quidi si è staccato l'ultimo pezzettino. devo andare ugualmente dal chirurgo oppure non è necessario visto che va tutto bene? l'infezione si presenta acuta da un momento all'altro o potrei andare
al primo dolorino o sintomo che qualcosa non va?
grazie mille
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se non ci sono infezioni o altre complicanze non credo sia necessario andare dal Chirurgo: io pero', non avendola vista di persona, non posso darle assicurazioni in tal senso. Potrebbe pero' sentire cosa ne pensa il suo Medico di Famiglia.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
grazie. nel caso in cui dovesse infettarsi lo farebbe gradualmente è corretto?
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Questo dipendera' dalla gravita' dell'infezione: una cosa molto lieve puo' manifestarsi anche soltanto con un piccolo arrossamento della cute circostante e passare praticamente inosservata per lungo tempo.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
posso dire che anche un eventuale arrossamento della cute lo noterei subito inquanto mia moglie vuole essere iperattenta su queste cose. ho letto sul forum di persone che dal medico curante hanno subito più danni che altro. il corpo potrebbe in qualche modo smaltire anche dei punti non assorbibili e non reagire con un infezione?
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
I punti non riassorbibili non possono essere degradati dall'organismo umano: il materiale di cui sono fatti viene utilizzato proprio per fare in modo che questo non accada!
Inoltre, in linea di principio, la reazione di un organismo ad un agente infettante puo' anche non manifestarsi.
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
quindi potrebbe essere che i punti non creino infezione e rimangano li per anni e ad un certo punto potrebbero infettarsi?
quindi per essere sicuri è meglio farsi riaprire e toglierli? e se si fossero già staccati da soli e mi faccio riaprie per niente?
[#13] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Attenzione, forse lei fa un po' di confusione: i punti non riassorbibili sono inerti, cioe' non vengono attaccati dal sistema immunitario e quindi non portano all'infezione. Poi puo' darsi che l'infezione ci sia lo stesso, ma non c'entrano i punti, perche' puo' essere causata da altri fattori. E comunque i punti non riassorbibili si usano all'interno dell'organismo proprio quando c'e' necessita' che "tengano" senza degradarsi: non bisogna levarli, perche' la loro funzione e' proprio quella di rimanere nel posto dove sono stati messi.
Cordiali saluti
[#14] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
quindi potrebbe essere che i punti non creino infezione e rimangano li per anni e ad un certo punto potrebbero infettarsi?
quindi per essere sicuri è meglio farsi riaprire e toglierli? e se si fossero già staccati da soli e mi faccio riaprie per niente?
[#15] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
ho capito. quindi in caso fosse rimasto un punto interno anche se dovesse essere stato involontariamente dimenticato non causerebbe infezione (necessariamente). corretto? potrei tenerlo a vita senza accorgermene e senza che ciò non comporti complicanze per la parte interessata esatto?a questo punto mi consiglia di tornare dal chirurgo solo se noto una forma di infezione o almeno se dovessi notare il punto che spunta nuovamente?
[#16] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Esatto. I punti riassorbibili si degradano, gli altri no. In caso di infezione e' indicata una visita di controllo.
Cordiali saluti