Utente 152XXX
Buongiorno,
Ho 22 anni e non ho mai sofferto, prima del 2008, di alcuna patologia.
Da ottobre 2008 soffro di problemi di erezione, non diagnosticati, e di dolori alla vescica. Nel 2009 ho svolto la flussimetria, un esame urodinamico e la cistouretrografia retrograda, dai quali si vede un'ostruzione dello sfintere, si è misurato un flusso ridotto (18-20 ml/s), un detrusore non molto sviluppato, una vescica di capacità di 1 L circa, nessun reflusso verso i reni ed un ristagno di circa 30 cc. La terapia è una compressa di alfa-litico al giorno.

Il problema dell'erezione è il seguente: riesco a mantenerla solo se contraggo i muscoli volontari del perineo, se li rilasso il glande si sgonfia e, poco dopo, l'erezione finisce. I controlli andrologici esterni dei genitali e della prostata sono stati negativi.

Un mese fa ho svolto il test con Rigiscan Plus con i seguenti risultati:

Tempo: Eventi: Base line Tum: Avg Evnt Rig: RAU: TAU:
6:53 7 TIP 7.0 37 34 22
BASE 7.0 50 45 26

3:32 2 TIP 7.2 71 47 27
BASE 6.8 88 58 32

6:40 5 TIP 7.4 36 77 45
BASE 7.3 52 110 67

Durante la seconda prova ero sveglio e l'erezione era dolorosa.
Secondo l'andrologo il risultato è normale.

Inoltre ho un problema all'intestino.
Da marzo 2008 soffro di prolasso interno del retto, diagnosticato con la defecografia a settembre 2009; la manometria ano-rettale di novembre 2009 ha rilevato pressioni al 90% circa dei valori nominali ed un volume di distensione ridotto. Ora sto svolgendo la SEF e la chinesiterapia.

Ho svolto gli esami neurologici: Risonanza magnetica della spina dorsale e dell'encefalo, potenziali evocati e somatosensoriali ad arti, occhi e nervo pudendo. Tutti negativi.

Attualmente i sintomi sono: difficoltà ad espellere gas e feci, dolore e a volte bruciore intorno all'osso pubico, difficoltà ad ottenere l'erezione.

Può esserci un eventuale problema vascolare per il pene in conseguenza al problema al retto o alla vescica?

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se NPT è normale come quello, tutto ripeto tutto a carico del sistema erettile è normale.