Utente 152XXX
Gentile dottore,
sono un giovane ragazzo, circa 3 mesi fa ebbi un rapporto protetto con una ragazza poco raccomandabile, e alla fine del rapporto si ruppe il preservativo.
Subito me ne accorsi e lo tirai fuori (è potuto rimanere all'interno per 2 secondi), comunque con tanta paura ho fatto un test HIV dopo 30 giorni dal rapporto, e l'ultimo a distanza di 100 giorni, fortunatamente entrambi negativi e quindi spero di non avere l'HIV, posso tranquillizzarmi o devo aspettare 6 mesi?
Poi un altro problema è che a distanza di 60 giorni da quel rapporto (non so se può centrare) ho un forte arrossamento a tutto l'apparato genitale (testicoli,glande,inguine), all'inizio mi è stata diagnosticata una micosi (che dopo 15 giorni di cura non si è tolto nulla), e poi, dopo successiva visita specialistica da un dermatologo, mi è stata diagnosticata una semplice dermatide da contatto.Da premettere che ad entrami i medici ho nascosto quel rapporto, ora voglio sapere è possibile avere una dermatide o magari per colpa di quel rapporto ho un qualcosa di serio?Grazie cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, il test va ripetuto a 180 giorni; per quanto riguarda il suo problema dermatologico, e come le ha detto anche il collega, rispondendo al suo post precedente, è impossibile dire alcunchè senza visitarla. Potrebbe non essere in relazione col rapporto non protetto, ma lei ha sbagliato, anche se capisco il suo imbarazzo, a non dire tutto ai medici, in quanto non li ha messi pienamente nella possibilità di aiutarla.
Si faccia di nuovo visitare e questa volta racconti tutto ma propio tutto mi raccomando.
Un saluto