Utente 153XXX
Salve, ho 34 anni soffro di bronchiectasie, premetto (sono una Sindrome di Job-Buckley da Iper IgE, attualmente ho una polmonite....(l'ultima nel 2007)
Sono già stata mandata dal fisioterapista, dove mi hanno insegnato gli esercizi da fare...(noiosi!)Stamani ho fatto l'rx torace dove si osserva la risoluzione del focolaio pleuro-parenchimale. tuttavia esitato in una formazione simil bollosa (che non so cosa vuol dire...)...
Secondo Lei meglio operare queste bronchiectasie? Non vorrei che con il passare degli anni possa peggiorare...Visto che ne ho diverse..E se l'operazione pùo servire per star meglio dopo... O meglio avere tanta pazienza come Job?(e come va va)!!!! La ringrazio infinitamente..........
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

le bronchiectasie si operano se sono localizzate per la maggior parte in un lobo polmonare (in genere ai lobi inferiori) e se sono riconosciute essere causa di polmoniti ricorrenti (in genere 2-3 episodi all'anno).

Bisognerebbe valutare una sua TAc per avere un'idea più precisa.

Cordiali saluti.