Utente 153XXX
GENTILISSIMI DOTTORI,
MIO PADRE HA 61 ANNI HA EFFETTUATO UN ESAME ECOCARDIOGRAFICO, LE CUI CONCLUSIONI SONO:
ESAME ECOCARDIOGRAFICO
DIAMETRO TELEDIASTOLICO: 49
"""""""" TELESISTOLICO: 35
SPESSORE TELEDIASTOLICO DEL SETTO: 12
"""""""" TELEDIAST PARETE POSTERIORE: 12
DIAMETRO RADICE AORTICA: 36
"""""""" ATRIO SINISTRO: 38
"""""""" TELEDIAST.VENTRICOLO DESTRO: 33
FUNZIONE SISTOLICA (FE%) 65

SETTO E PARETI: TUTTI 1
___________________________________________________________

CONCLUSIONI:
VENTRICOLO SINISTRO DI NORMALI DIMENSIONI CONCENTRICAMENTE IPERTROFICO CON DISCRETA CONTRATTILITA GLOBALE E SEGMENTARIA IN CONDIZIONI BASALI. NORMALE LA FUNZIONE SISTOLICA PATTERN FLUSSIMETRICO TRANSMITRALICO DA ANOMALO RILASCIAMENTO DIASTOLICO. AORTA DILATATA CON CUSPIDI FIROSCLEROTICHE CHE REALIZZANO UNA REGOLARE APERTURA E LIEVE INSUFFICIENZA MITRALE CON LEMBI FIBROSICI CHE REALIZZANO LIEVE INSUFFICIENZA VALVOLARE. ATRIO SINISTRO DILATATO. SEZIONI DESTRE AI LIMITI CON CONSERVA CONTRATTILITA VENTRICOLARE. PERICARDIO INDENNE. INSUFFICIENZA TRICUSPIDALICA CON PAP DI 25 MM HG.
GENTILMENTE GRADIREI CONOSCERE UN VOSTRO PARERE. NELL'ATTESA DI UNA VOSTRA GENTILE RISPOSTA LE LASCIO I MIEI PIU CORDIALI SALUTI.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
esame compatibile con un paziente iperteso, la cui funzionalità cardiaca è complessivamente buona.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille dottore, ero un pò preoccupata. Buona Pasqua.