Utente 141XXX
Curiosità...
Ho 36 anni, e da sempre purtroppo soffro di herpes labialis con una certa frequenza (vi sono stati periodi in cui mi veniva addirittura una volta al mese, in concomitanza con il ciclo!). Ora per fortuna si manifesta con minore frequenza, riesco a passare anche qualche mese indenne... ma basta una giornata sugli sci od i primi soli, ed ecco che colpisce inesorabile!
Per fortuna ho scoperto una crema a base di penciclovir (l'aciclovir era acqua fresca per me!) che accorcia notevolmente il decorso del disturbo.
Non ho mai sofferto di herpes genitalis (ma forse sono due ceppi diversi e non in necessaria correlazione?).
Mi viene sempre in un punto preciso del labbro superiore, forse perchè ho sempre usato molta attenzione per non contagiare altre parti del corpo (o persone).
Ho notato però che da un po' di tempo questo punto sul labbro si è spostato, ed un paio di volte mi è anche venuto sulla punta del naso, esternamente (ed una volta forse sulla guancia, ma erano solo un paio di bollicine, per cui non ho ben capito se si trattasse di herpes vero e proprio o di altro). Anche se come dico ho sempre fatto molta attenzione nel toccarmi...
Forse dopo un po' il virus ha bisogno di trovare un nuovo terreno fertile e si sposta?
Inoltre ho notato che in compenso non si è mai comunicato al labbro inferiore, nonostante le labbra siano continuamente a contatto... Come si spiega?
Grazie per l'attenzione.
PS. Nel momento in cui sto scrivendo, dopo mesi che l'herpes non si faceva più vedere, dopo una piacevole giornata sugli sci si è vendicato con gli interessi con un'esplosione mai vista, che mi ha ricoperto completamente il labbro superiore, una parte verso la guancia e la punta del naso... Ho fatto l'en plein! :-(

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
considerando che il virus rimane allocato nel ganglio di Gasser , e da lì sfiocca a ritroso sui territori di innervazione capisce come tutto il territorio di pertinenza possa essere colpito ...dipende da quale direzione prende il virus seguendo gli assoni!Di solito tende a percorrere la stessa strada ma....non sempre!
Purtroppo gli abbassamenti delle difese immunitarie favoriscono queste "fughe".
Tenga in considerazione l'ipotesi di una terapia soppressiva con farmaci ,per os, continuativa.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la sollecita risposta...
E come si spiega il fatto che non si sia mai comunicato al labbro inferiore, nonostante siano perennemente a contatto?
Esiste quindi una terapia soppressiva per os? perchè per il momento ho letto solo a proposito del vaccino, ma consigliato solo per ultrasessantenni...
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Perchè la topografia cutanea è stabilita dalla localizzazione nel ganglio di gasser e dal percorso nelle terminazioni nervose.
Se vede gli anticorpi,,a dimostrazione del movimento anticorpale che coinvolge l'organismo naturalmente, essi saranno alti .
Non si ha una inoculazione primaria del virus per questi motivi .
La soppressione si effettua con farmaci , dati in continuo a basso dosaggio
[#4] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Ho cercato informazioni sul ganglio di Gasser, ma non ho ben capito il discorso degli anticorpi e dell'inoculazione primaria... Potrebbe spiegarmelo in parole povere?
Grazie...
PS. lei consiglierebbe la terapia soppressiva anche per i casi di herpes labialis? perchè, sempre cercando in internet, ho notato che viene citata solo in relazione ai casi di herpes genitalis...
PPS. Sopprimendo le manifestazioni di herpes labialis, potrebbe capitare che il virus cerchi altre vie "di sfogo", magari sfociando in herpes genitalis, od altri disturbi più gravi?
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
La terapia soppressiva si può fare ogni qualvolta gli episodi erpetici siano troppo frequenti o troppo intensi.
Non importa che sia Herpes Simplex di tipo 1(labialis) o 2(genitalis), il meccanismo è identico.Le sue preoccupazioni sulle altre vie di sfogo non sono fondate, stia tranquillo.
Appena ho un pò di tempo le chiarisco il discorso di cui sopra.
Cordialità