Utente 350XXX
Gentilissimi,
vi posto i valori dello spermiogramma effettuato presso l'ospedale S.Paolo di Savona.

nr. spermat per ml 40.600.000 v.n. > 20.000.000
nr. spermat. per eiaculato 93.380.000 > 40.000.000
detriti cellulari ++-
note: rare cellule di sfaldamento
Morfologia:
forme tipiche 2 % v.n. 30 %
motilità
mobili 65 %
immobili 35 %
progressivi 8%
lenti 49 %
in situ 8 %
v.n. > superiore 50 % mobili oppure 25 % progressivi lineari

nr. totale spermatozoi mobili per eiaculato 60.697.000

test funzionalità (h.o. swelling9 88 %)

diagnosi : normospermia - normocinesi - presenza forme morfologicamente alterate.

Fermo restando che presso la stessa struttura avevo fatto nr. 2 spermiogrammi nel 2006 ove era stata riscontrata anche una discreta oligozoospermia (6.200.000 spermatozoi per ml in uno ed 9.200.000 nell'altro per un totale per eiaculato di 19.200.000 nel primo e 20.240.000 nel secondo), messo che a seguito di una cura antibiotica possa essere migliorata la mia oligospermia, cosa ne dite della teratospermia?
Nel frattempo sono stato con mia moglia presso il centro sterilità della clinica "città di Bra" ove la settimana scorsa ho effettuato uno spermiogramma nel quale risultava tutto nella norma, compresa la morfologia delle forme (forme normali 31 per cento), per il resto tutto sovrapponibile al referto di Savona.
Un mesetto fa ho fatto un esame del liquido seminale in un laboratorio di analisi privato (non specializzato in materia ) e le formule normali erano addirittura il 65 per cento.
Volendo escludere quest'ultimo, a quale delle due strutture devo dare la mia fiducia? all'ospedale od al centro sterilità ? e dato per buono il referto dell'ospedale di Savona, mi dareste un giudizio obiettivo sulla fertilità del mio seme ?
Grazie e complimenti per il vostro servizio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
quello che le posso dire è che il 65% di forme normali indicano un laboratorio non dedicato a queste indagini e che non segue le indicazioni dell'OMS. Infine da esami così "eterogenei" , senza una valutazione clinica diretta, non è possibile ragionevolmente esprimere "un giudizio obiettivo sulla fertilità del suo seme" .
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dott. Beretta,
posso aggiungere qualche notizia atta a chiarirle il quadro della situazione? per esempio ecografia scrotale, esami ormonali, effettuati ?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
sicuramente può inviarci le indagini che ha già fatto e su questo tutti noi medici del forum possiamo darle un parere. Fermo restando la necessità sempre di un controllo clinico diretto per poteer poi impostare un serio discorso diagnostico-terapeutico.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.