Utente 870XXX
gent.. dot ho eseguito un eco tsa con risultati destra pervieta carotidi comune, interna con diffuso ispessim miointimale(imt cca medio 0.80 mm) e fine ateromasia post bulbare senza evidenza stenosi vertebrale pervia ed ortografica in v2 succlavia pervia con segn.trifasico .. sinistra idem come destra fino in v2 .si segnala che l'arteria siimpegna nel canale vertebrale circa a livello c4 succlavia pervia con segnale trifasico. circa 3 anni fa ho subito intervento ablazione x aritmia con una recidiva 1 e/ fa dopo viaggio da sicilia milano da solo sono i terapia rytmonorm 2 cc di posso sperare bene ci sono probblemi? ho 70 anni e pratico bicicletta grazie anticipatamente attilio

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

mancano alcuni passaggi, per esempio chi le ha richiesto questo esame, ed il suo motivo (sintomi, pregressi anamnestici etc etc).

dalla lettura di quello che lei trascrive ed in relazione comunque ai limiti legati alla tipologia di relazione stabilita, consulto a distanza, sembrerebbe un esame fondamentalmente negativo. la cosa da segnalare è uno spessore aumentato intimale che potrebbe essere attribuito a fattori legati a problemi metabolici per esempio una ipercolesterolemia.

direi che il consiglio comunque potrebbe essere quello di recarsi dal suo medico che le ha consigliato l'esecuzione dell'esame, il quale se lo riterrà opportuno, dopo una valutazione clinica, potrà implementare questo esame con altri, mirati a studiare il suo stato.

mi tenga informato

cordiali saluti ed auguri pasquali
[#2] dopo  
Utente 870XXX

Iscritto dal 2008
vorrei ringrazziare la gentilezza della risposta distinti saluti
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
di nulla

buona pasqua, mi tenga informato

cordiali saluti