Utente 153XXX
Buongiorno
gradirei un vostro parere, mia sorella, 50 anni, ha una cheratosi attinica scoperta da circa 1 mese già diagnosticata con esame citologico ed ha già eseguito una seduta di terapia con fotodinamica. La lesione le è venuta sul viso, tra la guancia e la bocca, premetto che mia sorella ha i tratti scuri, una pelle olivastra e un'età che anche il dermatologo ritiene un pò una rarità che possa aver sviluppato in questi termini una cheratosi attinica e che comunque è una conseguenza del sole, è in cura presso l'IFO-San Gallicano di Mostacciano, Roma. Non conosco assolutamente questa patologia e neanche nessuno che l'ha avuta pertanto vorrei sapere quale rischi ci sono per mia sorella in futuro e se la terapia possa bastare affinchè il tutto possa fermarsi in questi termini.Sono molto preoccupata.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le cheratosi attiniche (dal greco aktis=raggio) sono dei veri carcinomi in situ, e comunque precancerose per la possibile evoluzione in spinalioma o basalioma.
Si presentano nelle zone sovraesposte al sole (viso, cuoio capelluto, arti) caratteristicamente proprio in quell età in cui i pazienti dichirano di avere drasticamente ridotto l'esposizione al sole per l'età.
La terapia senz'altro può bastare e occorre solo prevenire nuove lesioni mediante una attenta protezione ai raggi solari. Effettivmente che possa insorgere a 50 anni è molto insolito, tant'è che viene definita anche cheratosi SENILE, che non deve essere confusa con la cheratosi seborroica, fenomeno assolutamente benigno.
Altro aspetto insolito nel suo caso perchè insorge generalmente con pelle chiara, occhi azzurri, capelli biondi o rossi.
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore
quindi cosa devo pensare che mia sorella possa essere altamente esposta al tumore della pelle? nel senso che essendo rara in un soggetto come descritto, è pericoloso? per prevenire nuove lesioni è suffficiente soltanto limitare o evitare a questo punto il sole?
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Possiamo dire che è più predisposta rispetto alla popolazione generale e quindi occorre proteggere la pelle dalle radiazioni e controllare eventuali nuove lesioni dello stesso tipo.