Utente 153XXX
salve
ho 17 anni(premetto che non fumo e pratico attivita fisica)da un po di mesi mi sto rendendo conto che il mio pene la mattina non è mai eretto ma neache durante la masturbazione non è rigido come prima infatti mi ricordo tempo addietro che il mio pene era curvo all'insu ma adesso mi sembra di non ritrovare piu questa situazione perche secondo me non è completamente eretto e rigido ed anche durante l'eiaculazione mi sembra di avere una minore soddisfazione...(ma anche un minore stimolo)....presumo che tutto ciò sia stato a causa di un calcio alle palle durante una partita di calcetto...
ne sto parlando con voi perche avrei molta vergogna a parlane con i miei o qualcun'altro...
grazie in anticipo delle risposte ...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile giovane lettore,

via tutte le vergogne inutili e ridicole!

Si ricordi che quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta.

A questo punto, senza perdere altro tempo prezioso, bisogna sentire i suoi genitori , se presenti, e poi bisogna consultare il suo medico di famiglia che, esaminato in prima istanza il suo problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica andrologica.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Non saprei come prendere il discorso con i miei....che gli dico a mia madra non ho piu il pene rigido come prima :(...
cmq è normale che la mattina non sia piu eretto come prima???
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

ma suo padre non è presente?

Forse è la persona, essendo un maschio, che può meglio capirla e comunque c'è sempre il medico di famiglia che può essere sempre consultato in diretta.

Non avere dell'erezioni valide non è normale e tutto deve essere valutato attentamente da un esperto andrologo,
se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
si mio padre è presenta ma non ho mai avuto e non ho il coraggio di fare questi discorsi con lui.....:(
cmq aspettero per vedere magari ritorna tutto come prima...
ma puo essere causato tutto cio da un calcio ai testicoli???
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

difficile pensare ad un calcio ai testicoli come causa di tutti i disturbi da lei indicati però mai dire mai e, senza una valutazione clinica diretta, non è possibile dire nulla di serio e preciso.

Le ripeto bisogna sentire un andrologo vero e reale in diretta.

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Vedremo magari e solo una mia paranoia cmq sta mattina era eretto è nn mi masturbo da sabato...
forse non trovo piu la stessa soddisfazione perche erano i primi anni di eiaculazione puo essere??(speriamo che sia una mia paranoia ingrandita leggendo queste informazioni anche se mi sono ho cercato queste informazioni a posta per questo)
ma ad una certa età non ti fanno dei controlli senza una mia richiesta??
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

per i maschi e per tutti non è prevista alcuna valuazione o controllo clinico "obbligatorio" per fortuna.

Solo una richiesta volontaria può essere esaudita.

Un cordiale saluto.