Utente 336XXX
Salve,
vorrei sapere se e' possibile fare un intervento di implantologia dentale (ho un granuloma dentale sotto un dente mal curato, per cui va estratto e messo impianto) mentre si sta programmando una gravidanza.

Mi spiego: ovviamente l'intervento di implantologia so che deve essere fatto NON in stato di gravidanza, dovendo comunque assumere dei farmaci ma vorrei poi sapere se, una volta effettuato l'intervento ed atteso il tempo necessario alla guarigione (quanto?), la successiva "installazione" del dente artificiale possa essere fatta anche se si e' in gravidanza.

Grazie, cordiali saluti
[#1] dopo  
56390

Cancellato nel 2011
I tempi di attesa dopo l'impianto possono variare in base alla tecnica implantare.
Visto che durante la fase di osteointegrazione, ci possono essere delle complicanze, fino alla perdita dell'impianto è preferibile attendere fino a quando verrà messo il dente provvisorio e così programmare la gravidanza.
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Reputo più pericoloso, anche ai fini della gravidanza, la presenza di un granuloma.
Faccia estrarre e, se possibile, inserire l'impianto contestualmente (la presenza del granuloma, in se, non è una controindicazione assoluta).

Superato il mese, appena si ha la ragionevole certezza che "tutto è andato bene", faccia quello che vuole: per gli interventi successivi, l'eventuale installazione (facoltativa) del provvisorio, la riapertura/scopertura degli impianti, non è in genere necessaria nessuna cura farmacologica, eccettuata una piccolissima anestesia sulla gengiva, che non da nessun tipo di problema.

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Può eseguire l'impianto quando vuole. La programmazione di un agravidanza o la gravidanza stessa non sono una controindicazione.
Saluti