Utente 153XXX
Buonasera, ho 29 anni prima delle feste di natale ho fatto una visita chirurgica e mi è stato riscontrato un ernia bilaterale. Il 7 gennaio2010 sono stato operato all'ernia inguinale dx con anestesia spinale e retina. dopo una settimana faccio il controllo ed è tutto ok e quindi inizio ad uscire e guidare, ma dopo un giorno inizio a sentire dolori all'inguine ritorno dal medico e mi dice che è tutto ok che devono passare almeno un paio di mesi x non avvertire più fastidi. Il 9 marzo faccio l'altro intervento sx in più con varicocele ma intanto il dolore a dx rimale ed oggi 31 marzo sento forti bruciori e sensazione di peso ancora dopo quasi 3 mesi all'inguine?? e toccandomi con le dita sento come una pallina sotto pelle. Mi chiedo se sia possibile che l'ernia sia tornata ad uscire, oppure sia normale e devo aspettare ancora. Sono mlt preoccupato non vorrei aver fatto qualche sforzo che mi abbia fregato.
Ringrazio in anticipo a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La pallina che sente sotto la cute non e' l'ernia, ma comunque puo' valer la pena di sentire cosa ne pensa il Chirurgo che l'ha operata. In ogni caso quello che descrive appare compatibile con una piccola sequela infiammatoria dovuta all'intervento, e forse in piccola parte anche ai suoi precoci sforzi. Nulla di irreparabile, s'intende. Magari puo' essere utile una terapia antinfiammatoria. Ovviamente sempre e solo dietro prescrizione di chi la visitera'.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
La Ringrazio Dottore per avermi risposto così velocemente.
Ieri sono stato dal medico che mi ha operato e mi ha rivisitato ed a suo parere è tutto ok, il dolore e il bruciore andrà via da solo e che probabilmente sarà stato causato per qualche movimento sbagliato che avrò fatto. Per la pallina sotto cute, voglio un attimo precisare che ho sbagliato a precisare il posto dove la percepisco, non è precisamente nell'inguine, ma si trova più sopra appena sotto la ferita. Cmq il Dottore mi dice tutto di stare tranquillo e di poter fare qualsiasi attività. Io vorrei il parere almeno di un altro medico e Le chiedo gentilmente se è il caso di fare qualche ecografia oppure anche Lei mi consiglia di non fare nulla e che tutto passerà da solo.
La Ringrazio di nuovo e chiedo scusa per il disturbo ancora.
Cordiali saluti
Buona Pasqua
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se non si sente tranquillo un secondo parere se crede puo' sempre chiederlo, facendosi visitare da un altro Medico. Con tutta probabilita' pero' la "pallina" famosa si rivelera' forse un linfonodo reattivo, magari stimolato proprio dal processo di riparazione dei tessuti della regione inguinale.
Cordiali saluti