Utente 231XXX
Salve, da fine dicembre ho un fastidioso problema al glande: un'infiammazione, che si presenta o a chiazze rosse piccole e fitte, o zone erimatose quasi livide dipende dalle giornate. Ho consultato un dermatologo, un urologo e mi sono rivolto anche presso un centro per le malattie sessualmente trasmissibili e tutti mi hanno detto che non ho nulla, perchè in concomitanza della visita raramente il sintomo si manifestava, o era nella fase recedivante. Il problema infatti è che questa infiammazione va e viene e si accompagna comunque anche ad altri sintomi che sento di avere. Dolori reumatici, sensazione di orticaria per il corpo, a volte ho l'impressione che la gamba il piede ed il polso siano dolenti, come fossero gonfi. Vorrei un consiglio su cosa fare, a chi rivolgermi. Vista la variabilità delle manifestazioni ho fatto anche delle fotografie ma mai nessuno fino ad ora le ha volute vedere liquidando il problema dicendo che se al momento della visita il sintomo non compare non è uqalcosa di grave e può essere imptato ad azione meccanica....bella risposta. Il fatto rimane....mi sento psicologicamente e fisicamente a terra, vi chiedo un consiglio
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
16% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
da quanto Lei racconta presumo possa trattarsi di una normale balanopostite (infiammazione al glande) aspecifica che acquista importanza per la sua recidività.
Questo di solito avviene quando la balanopostite è alimentata da infiammazione prostatica e quindi da continue reinfezioni.
Esistono sintomi di pollachiurie frequenti ( urinare spesso e poco),di bruciori a urinare recidivanti, di perdite di liquido dal pene specie quando defeca, fastidi al momento della eiaculazione (spermatodinia)?
E comunque e' stata esguita esplorazione rettale per controllare la prostata ed eventualmente studio ecografico prostatico transrettale?
Spero di averLe dato "una dritta",cordiali saluti!
[#2] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Potrebbe essere una balanopostite infettiva ma anche una forma di orticaria.Esegui i seguenti esanmi:
ige totali, rast. esame parassitologico feci , piu' gli esami di base.

Saluti
[#3] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2004
La prostata è stata controllata e risulta a posto, ho effettuato i seguenti test clinici: complesso torch, marchets epatite, monotest, esame urine e sono risultati tutti a posto, sto aspettando le risposte del tampone faringeo per germi abc. Sintomi quali pollachiurie frequenti ( urinare spesso e poco),di bruciori a urinare recidivanti, di perdite di liquido dal pene specie quando defeca, fastidi al momento della eiaculazione (spermatodinia) sono totalmente assenti. provero ora ad eseguire ige totali, rast. esame parassitologico feci , e vedere che esito danno. Vi ringrazio e spero di risolvere presto.
Cordiali saluti
Marco