Utente 141XXX
salve dottore nel mese di gennaio vi ho scritto se avevo contaggiato aids perche un tossico salendo le scale mi aveva afferato la mano e io mi sono trovato con un minuscolo graffietto sulla mano per prevenzione subito dopo il contatto mi sono disinfettato con amichina avevo dei sintomi di diarrea nausae e mail di stomaco e lieve febbre perche era un contaggio che ha avuto tutta la mia famiglia quindi non erano sintomi di aids
ultimamente mi sta succedendo che sono molto stanco mi fanno male le gambe mi fa male se mi tocco dietro le orecchie e sento sempre caldo la notte pero se mi tolgo le coperte sto bene il mio dottore mi ha dato delle bustine per il male alle gambe e devo dire la verita in 20 giorni sono stato benissimo
ma dopo i venti giorni che e finita la cura di nuovo dolori dietro le orecchie e forte stanchezza appena alzato
il contatto e vvenuto il mese di dicembre
non mi sono mai drogato e non bevo e non ho mai avuto un rapporto con una prostituta
fumo solo sigarette e ho un lavoro che mi chiede a volte di stare sempre seduto e a volte sempre impedi
per piacere ditemi se sono sintomi di aids
non riesco nemmeno a lavorare
lo detto anche al mio medico curate e visto il rapporto di amici che ci sta mi si e messo a ridere a ha detto lavora tranquillamente che non e assolutamente possibile
ma leggendo su internet questi sono sintomi di contaggio
spero che sono relativi altre cose
poi mi sta succedendo che giocando a calcio le caviglie dopo 10 minuti non le sento piu e mi devo fermare perche non ce la faccio nemmeno a camminare
cosa mi sta succedendo ?
per piacere rispondetemi
la ringrazio
[#1] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
L'unico modo per chiarire i suoi dubbi è fare il test nei modi e nei tempi indicati da un medico (anche il suo medico di base).
Cordiali saluti