Utente 153XXX
Sono un ragazzo di 24 anni, nelle ultime settimane avverto dolori al pene durante i rapporti sessuali con la mia ragazza. Ho letto altri consulti in questa sezione, ma c'è una differenza sostanziale, perché io avverto il dolore iniziando l rapporto e continua durante l'intero rapporto + o - doloroso. Durante e dopo l'eiaculazione invece il dolore svanisce. Descrivendo il dolore, sembra quasi ci sia una resistenza che si oppone o sulla parte destra o quella sinistra sul pene dandomi la sensazione di sfregare contro qualcosa. La mia preoccupazione nasce, perché da poche settimane avverto un dolore quando mi alzo dalla sedia dopo qualche ora seduto, lavoro in ufficio e quindi sedentario tutto il giorno. Il dolore arriva dalla zona del retto e per alleviarlo mi basta spingermi in piedi appoggiando le mani sulla scrivania. Una volta in piedi il dolore sparisce e si ripresenta solo se mi rialzo dopo altre ore seduto. Ci potrebbe essere una relazione tra le due cose? Io ho sofferto anche di emorroidi nell'estate scorsa, potrei evitare quindi di preoccuparmi troppo?
grazie per la collaborazione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Certamente eviti di preoccuparsi troppo i sintomi da lei riferiti sono tutti legati a problematiche benigne passeggere, mafari si sottoponga a visita specialistica per una eventuale terapia sintomatica